Viaggi

Traghetti per la sardegna: come risparmiare

offerte traghetti sardegna

Se vuoi sapere come risparmiare suoi traghetti per la Sardegna, stai leggendo l'articolo giusto. E' inutile girarci intorno una delle mete più ambite per le vacanze estive in Italia, tra traghetto ed alloggio, può arrivare a costare una vera e propria fortuna. E allora come fare? Ecco alcuni trucchi ed un sito davvero eccezionale dove è possibile risparmiare sul traghetto per la Sardegna.

Traghetti per la sardegna: come risparmiare

On line ci sono tantissimi siti che offrono prezzi vantaggiosi per la traversata, ma quando ci si ritrova a fare un preventivo la sensazione che si prova è di grandissima confusione, poiché i siti spuntano fuori uno dentro l'altro, un po' come il sistema delle scatole cinesi.

Per fare un esempio, il sito della Moby permette di fare in preventivo sia con la Moby che con la Tirrenia, cosa che non succede invece su quest'ultima. Non solo la stessa nave, che parte alla stessa ora e dallo stesso porto, preventivata su un sito potrebbe non avere lo stesso prezzo generato da un altro sito. Insomma si rischia di fare avanti ed indietro da un sito all'altro, magari con il rischio nel frattempo che finiscano tutte le disponibilità. E allora cosa fare?

Scegliere il sito giusto

Per chi sta scegliendo uno dei traghetti per la Sardegna e vuole risparmiare esistono on line numerosi siti o portali che permettono di comprare nello stesso istante, tutte le offerte delle compagnie di navigazione, nello stesso istante. 

L'utilizzo solitamente è molto semplice, basta scegliere tramite i pratici menù a tendina le date di andata e ritorno del viaggio. Lo stesso sito consiglia di non selezionare i porti di arrivo del traghetto, in modo di ricevere una proposta più ampia delle offerte. Dopo le date vanno inseriti il numero di passeggeri ed il tipo di mezzo imbarcato, si clicca poi su Ricerca e dopo meno di un minuto si possono consultare tutte le offerte migliori per la Sardegna.

I porti di partenza per la Sardegna sono Genova, Livorno, Piombino, Civitavecchia, Napoli, Palermo e Barcellona, quelli di arrivo sono Olbia, Golfo Aranci, Porto Torres, Santa Teresa di Gallura, Arbatax, e Cagliari.

Quando prenotare per la Sardegna

Anche se non è più un segreto, ricordiamo che anche il giorno in cui si prenota il traghetto per la Sardegna ha la sua importanza. Questo perché se si prenota durante il weekend o nella giornata di lunedì i prezzi tendono a salire. Meglio quindi cercare un traghetto e prenotare dal martedì mattina e non più tardi del Venerdì mattina.

Non solo, sembra che il mese di Gennaio, anche se sembra essere troppo presto per prenotare, è il mese in cui si trovano le migliori offerte dei traghetti per la Sardegna. Quindi se proprio non volete saperne di prenotare a Gennaio, giocate tuttavia di anticipo e non riducetevi all'ultimo minuto, più si avvicina l'estate e più i prezzi aumentano.

Tipologia di traversata

Anche il tipo di traversata scelta influisce sul prezzo. Se si decide di viaggiare di notte e soprattutto in cabina, il prezzo è più alto. Certo la comodità è indiscutibile, soprattutto per chi viaggia con bambini o animali al seguito, ma il prezzo da pagare è proporzionale al comfort.

Se viaggiando di notte, si sta indubbiamente più comodi e si arriva a destinazione riposati e freschi, di contro viaggiare di giorno, sia che si scelga la cabina che la poltrona, comporta prezzi più bassi, ma può essere stancante e stressante, soprattutto se si compie la traversata in altissima stagione, quando trovare posto anche al bar, diventa davvero complicato.

Auto si o no

Imbarcare l'auto ha il suo caro prezzo. Se si rimane in un villaggio o si ha un appartamento praticamente attaccato al mare e non ci si vuole muovere, si può tranquillamente pensare di lasciare l'auto in garage a casa. Se si desidera invece girare un pò, meglio portare anche l'auto. La Sardegna non è un'isola piccola ed offre centinaia di scorci e spiagge di rara bellezza e non sempre ci sono collegamenti con i mezzi pubblici. Meglio quindi magari risparmiare sul mangiare, ma concedersi il lusso di arrivare con la propria macchina ovunque.

Convenzioni speciali

Attenzioni alle convenzioni. Molte compagnie offrono degli sconti speciali sul prezzo del biglietto per chi è iscritto a determinate categorie o associazioni. E' il caso ad esempio dei dipendenti del gruppo Enel Spa o quelli di Poste Italiane. Tariffe vantaggiose anche per tutti i soci Aci e Touring, ma anche per le forze militari o per chi possiede la carta Trenitalia. Prima quindi di procedere con la prenotazione, controllate sempre le convenzioni, alcuni sconti arrivano anche al 20%.

Infine una piccola dritta, ma dedicata solo a chi si trova nelle vicinanze,  la partenza dal porto di Nizza è molto vantaggiosa e le tariffe sono davvero speciali. Buon viaggio!

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.