Torta di mele Bimby collaudata e facile: 3 ricette

La torta di mele è un classico senza tempo. Si adatta a tutte le generazioni, e a tutti i palati. Esistono davvero tantissime versioni di questa ricetta. Da quella decorata con spicchi di mele, che unisce gusto e vista, a quella con i pezzi di mela nascosti nell’impasto, adatta ai bambini che sono avversi alla frutta a pezzi. Ma qualunque sia la vostra torta di mele preferita, ecco tre ricette facili e collaudate, da fare con il Bimby.

Torta di mele Bimby: 3 ricette

Torta di mele Bimby, la classica

Come resistere alla classica versione della torta di mele. Decorata con le fettine di mele e accompagnata da una pallina di gelato

Ingredienti

  • 4 mele
  • 3 uova
  • 300 g farina “0”
  • un limone
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 200 g di zucchero
  • 80g di burro
  • 100 g di latte
  • sale

Procedimento

  1. Sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili.
  2. Mettetele a riposare in una ciotola con il succo del limone
  3. Mettete nel boccale lo zucchero ed il burro 20 sec a vel 4
  4. Aggiungete poi le uova, la farina, il lievito, la scorza del limone grattugiata, il sale e il latte e fate partire 40 sec a vel 6
  5. Prendete la ciotola dove avete lasciato le mele a riposare e tenetene un po’ da parte per guarnire la torta
  6. Versate l’impasto nella ciotola con le mele ed amalgamate il tutto
  7. Dopo aver imburrato ed infarinato lo stampo, versate il composto ottenuto all’interno
  8. Decorate la superficie con le fette di mela tenute da parte
  9. Infornate in forno statico preriscaldato a 170° per 45 minuti
  10. Una volta cotta lasciatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo
  11. Si può servire tiepida accompagnata da panna o una pallina di gelato neutro, come vaniglia o fior di latte.

Torta di mele Bimby, la soffice

Impasto soffice e super gustoso per questa ricetta. Da decorare con lo zucchero a velo per un effetto più casalingo.

Ingredienti

  • 300 grammi farina
  • 300 grammi zucchero
  • 3 uova
  • 3 mele
  • 125 ml di latte
  • 80 gr. di olio di semi
  • 1 bustina di lievito per dolci

Procedimento

  1. Sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili.
  2. Mettetele a riposare in una ciotola con il succo del limone.
  3. Mettere nel boccale le uova e lo zucchero per 5 min. vel 2
  4. Aggiungere il burro, il latte, la farina ed il lievito per 1 min. vel 6.
  5. Versate l’impasto nella ciotola con le mele ed amalgamate il tutto
  6. Dopo aver imburrato ed infarinato lo stampo, versate il composto ottenuto all’interno
  7. Decorate la superficie con le fette di mela tenute da parte, partendo dal centro e proseguendo a raggio.
  8. Infornate in forno statico preriscaldato a 180° per circa 30 minuti (fate la prova dello stecchino prima di spegnere il forno)
  9. Una volta cotta lasciatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo
  10. Per decorarla utilizzate una spolverata di zucchero a velo

Torta di mele Bimby, allo yogurt

Una variante ancora più morbida, che unisce lo yogurt all’impasto già ricco di gusto delle mele.

Ingredienti

  • 1 limone
  • 2 uova
  • 130 gr di zucchero
  • 150 gr di farina 00
  • 3 mele
  • 1 vasetto di yogurt
  • 120gr olio di girasole
  • bustina di lievito

Procedimento

  1. Sbucciate le mele e tagliatele a fette sottili.
  2. Mettetele a riposare in una ciotola con il succo del limone.
  3. Mettete nel boccale la scorza del limone grattugiata, lo zucchero, le uova, la farina, lo yogurt e l’olio per 40sec. vel 4
  4. Aggiungere infine il lievito per 10 sec. vel 4.
  5. Aggiungete al composto la metà delle mele che avete tenuto da parte e fate andare per 5 sec vel 4
  6. Dopo aver imburrato ed infarinato lo stampo, versate il composto ottenuto all’interno
  7. Decorate la superficie con le fette di mela tenute da parte
  8. Informate in forno preriscaldato ventilato a 180° per 40 min
  9. (fate la prova dello stecchino prima di spegnere il forno)
  10. Una volta cotta lasciatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo
  11. Per decorarla utilizzate una spolverata di zucchero a velo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*