Temptation Island: Nicola e Sara, tutta una finta?

640x360_C_2_video_740746_videoThumbnail

Lunedì 24 luglio è andata in onda la quinta puntata di Temptation Island che si è rivelata scottante quanto le altre se non di più. Tra lacrime, risate, baci rubati e scenate, un’altra coppia è arrivata al falò di confronto e ha deciso di abbandonare il reality separata: parliamo di Sara e Nicola, la coppia partenopea che ha fatto sognare per le battute veraci che hanno condito queste settimane di lontananza. Ma appena usciti dal programma i due sono tornati insieme e c’è chi si affretta a puntare il dito definendo l’intera vicenda una finta.

Temptation Island: Nicola e Sara, tutta una finta?

Nel corso delle settimane di separazione Sara non ha potuto dirsi felice del comportamento del fidanzato Nicola. 21 anni lei, 35 lui, i due stanno insieme da 5 anni e la ragazza ha spesso parlato di famiglia anche se il fidanzato sembra avere ben altro per la testa. Fin dai primi giorni infatti si è avvicinato alla single Antonella non lesinando in complimenti, abbracci e carezze che hanno portato Sara più volte alle lacrime affermando di non riconoscere il suo fidanzato. Di tutta risposta lei si è lasciata andare a confidenze con il tentatore Andrea Melchiorre suscitando la gelosia di Nicola che, scatenando l’ironia del web, è sembrato furioso più per il fatto che la fidanzata fumasse che per le presunte attenzioni verso un’altro. Questo e altri atteggiamenti sono valsi a Nicola la nomina di maschilista anche a causa di alcune frasi infelici tra cui “una brava donna di famiglia non fuma e non balla”, “non si vergogna rispetto alla famiglia” “lei è una cosa mia, me la sono cresciuta io” mentre però non dispensava Antonella da attenzioni piuttosto pesanti

Temptation Island: Sara e Nicola al falò di confronto

1500978219_sara_nicola_1

Dopo quasi un mese di separazione e rabbia, Sara ha deciso di chiedere il falò di confronto partendo con la ferma intenzione di lasciarlo. Alle altre fidanzate infatti ha affermato

Lo farò sentire una merda come lui ha fatto sentire una merda me. A Nicola piace giocare a pallone ma stavolta ha preso un palo.

Detto fatto, arrivata al falò ha iniziato a inveire contro Nicola che, in silenzio, non riusciva a guardarla ne a trovare parole per giustificarsi:

È inutile che piangi, che cazzo piangi? Io ti ho portato rispetto: sei stato fortunato che dopo il primo falò non sia venuta là per spaccarti la faccia. Quelli che ho visto su di te erano dei film, non dei video.

Dal canto suo Nicola ha tentato un contrattacco parlando del fumo e della sua vicinanza a Melchiorre ma si è subito reso conto, anche grazie alla visione dei video sul suo conto, di essere totalmente nel torto e non ha potuto fare altro che supplicare Sara di perdonarlo. Ma lei, glaciale ha deciso di rompere la loro storia e di uscire dal programma da sola, lasciando Nicola a disperarsi.

Temptation Island: tutta una finta tra Nicola e Sara

Il comportamento risoluto di Sara le è valso complimenti e simpatie da parte di tutte le telespettatrici che però hanno esultato per poco. E’ stato infatti mostrato il “dopo Temptation” della coppia che, dopo un mese, è già tornata insieme. Nicola incontrato da Filippo ha raccontato di aver capito i suoi errori e di essere molto migliorato verso Sara, respingendo le accuse di maschilismo perchè “sono stato cresciuto da quattro donne” mentre Sara, molto addolcita, ha detto di averlo fatto penare ma che non ha potuto non dargli un’altra possibilità per rispetto ai 5 anni passati insieme. Vista l’improbabilità di un cambiamento totale di Nicola dopo un solo mese molte hanno ritenuto che la loro partecipazione sia stata una finta per ottenere visibilità. Cosa ne pensate?

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.