Striscia contro il Grande Fratello: tutto pilotato!

Striscia la notizia contro il grande fratello

Striscia La Notizia contro il Grande Fratello ha cominciato probabilmente la stessa battaglia che ha portato avanti per mesi durante l’Isola dei Famosi a scapito della “svicolona” Alessia Marcuzzi, che ha anche potuto cominciare la propria collezione personale di tapiri.

Ora è arrivato il turno di Carmelita, la quale aveva affermato a scanso di equivoci che lei non avrebbe mai svicolato come la Marcuzzi e che sarebbe stata pronta a condurre un reality trasparente. Nonostante i buoni propositi però Striscia ha già individuato una serie di stranezze, la più grave delle quali riguarda il rapporto tra due concorrenti.

Striscia La Notizia contro il Grande Fratello

Da sempre Striscia è allo stesso tempo il peggior nemico e il miglior alleato dei programmi televisivi. Il peggior nemico perché spesso focalizza i propri sforzi nello smascherare irregolarità dei programmi televisivi, il miglior alleato perché proprio a causa dei suoi tapiri i programmi in questione conoscono picchi di notorietà che difficilmente riuscirebbero a raggiungere e a mantenere senza il tg satirico di Antonio Ricci.

Dopo il tormentone del canna gate sull’Isola dei Famosi, pare sia arrivato il turno delle ingerenze della produzione nello svolgimento del Grande Fratello. In particolare Striscia ha mandato in onda un filmato che risale ai giorni in cui Baye Dame non era ancora stato espulso.

Dame accoglieva la confidenza di Lucia, che all’epoca stava cominciando la sua relazione con Filippo. La ragazza spiegava di aver “sbroccato contro il Grande Fratello” spiegando che non era disposta a “esibirsi” in atteggiamenti espliciti davanti alle telecamere per aumentare gli ascolti del programma. Anche se le parole della ragazza non sono state esattamente queste, è questo che è emerso dai suoi discorsi in maniera inequivocabile.

Striscia la notizia contro il grande fratello

Il mistero dell’orologio

Un altro dettaglio che ha messo Striscia in allarme è stato un filmato che ha immortalato i concorrenti mentre regolavano l’orologio del forno. La cosa non sarebbe particolarmente strana se il regolamento del reality non prevedesse che i concorrenti non debbano avere alcun tipo di riferimento in merito allo scorrere del tempo per favorire la dimensione di “estraniamento” dalla vita normale.

A regolare l’orologio fu Patrizia, la quale ottenne l’informazione sull’ora esatta da Simone Coccia. Coccia era consapevole che quello che stavano per fare non era una cosa corretta, tanto è vero che si limitò a sussurrare l’ora all’orecchio della concorrente sperando di non essere beccato. Come ha fatto Coccia a ottenere questa informazione?

I superboni pilotati

Un altro episodio che ha fatto storcere il naso dei telespettatori (e anche del concorrente interessato) riguarda l’inizio della permanenza dei “superboni” nella loro casa di campagna. In particolare Valerio ha spiegato ad Alberto che la produzione ha chiesto ad alcuni di loro, e a lui in particolare, di comportarsi in una certa maniera e di fingere alcune reazioni che viste dallo schermo sembravano perfettamente naturali.

Cosa c’è di reale in questo reality?

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.