Simona Izzo contro Veronica Angeloni al Gf Vip

Veronica e Simona

Ancora una lite nella casa del Gf Vip. Questa volta le protagoniste sono state Simona Izzo e la pallavolista Veronica Angeloni a causa della nomination di quest’ultima. I toni si sono accesi e Veronica ha minacciato tra le lacrime di abbandonare la casa.

Simona Izzo contro Veronica Angeloni al Gf Vip

veronica-angeloni-simona-izzoVeronica Angeloni ha nominato Simona Izzo nel corso della scorsa puntata, nonostante le due fossero in ottimi rapporti. Questo è stato vissuto come un tradimento dalla Izzo che ha avuto il supporto anche degli altri inquilini e in particolare di Luca Onestin che si è schierato al suo fianco affermando:

Simona Izzo non si aspettava assolutamente la tua nomination, né che avessi detto certe cose. Quella notte le hai dato una motivazione falsa, quindi anche lì una bugia. Finisce la nomination e ti vedo tornare da lei, piangere e abbracciarla. Il bacio di Giuda. L’accoltelli e poi piangi dopo. Mi può dare fastidio questo? Dicevi che non l’avresti mai nominata.

Le scuse di Veronica Angeloni a Simona Izzo

Vistasi circondata e in difficoltà, Veronica ha tentato prima di attaccare la Izzo dichiarando con forza:

Simona vince il GF Vip, piano piano ci manda a fanculo tutti. Ce lo sta mettendo nel culo a tutti. Ha detto che io lunedì le ho detto ‘Ti voto perché avevo paura mi votassi’. Io non sono pazza, queste cose non le ho mai dette. Chiedo scusa umilmente a Carmen, aveva ragione. È un’attrice, recita. Non ho mai detto che ti avrei nominata perché pensavo mi nominassi, no ragazzi io esco e me ne vado a casa. Te lo giuro sulla mia vita, sulla mia famiglia. Non ho mai pensato minimamente di nominarti per paura che lo facessi tu. Simona mi spaventi.

Tuttavia, dopo questo iniziale livore, Veronica ha cercato di tornare sui suoi passi scusandosi con Simona e dichiarando che la nomination è stata dovuta a una richiesta di conferme sul loro rapporto:

Io sono una che ci mette il cuore Se ti ho nominato è per ottenere una reazione perché mi stavo affezionando e avevo paura di prenderlo nel c**o da te. Io avevo paura che tu potessi recitare, volevo capire se mi volevi bene davvero.

Le sue scuse però non sono state accettate visto che Simona ha dichiarato che non si può colpire alle spalle una persona per capire se ti vuole bene. Lo scontro insomma, non sembra destinato a risolversi.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.