Casatiello vegano

By Published: Il Casatiello vegano è una variante della tradizionale ricetta del Casatiello, una torta rustica napoletana preparata di consueto durante il periodo pasquale e la cui diffusione e preparazione risale al ‘600. Tradizionalmente esistono due versioni del Casatiello, quella dolce e quella salata. Nella ricetta tradizionale del Casatiello dolce di Caserta e della costiera è preparato… 0 out of 5 stars based on 0 reviews Yield:
DOLCI e DESSERT

Casatiello vegano

Casatiello vegano

Il Casatiello vegano è una variante della tradizionale ricetta del Casatiello, una torta rustica napoletana preparata di consueto durante il periodo pasquale e la cui diffusione e preparazione risale al ‘600.

Tradizionalmente esistono due versioni del Casatiello, quella dolce e quella salata. Nella ricetta tradizionale del Casatiello dolce di Caserta e della costiera è preparato con zucchero, uova, strutto, glassa e confetti colorati per la decorazione della superficie. In genere, inoltre, le uova di questo dolce sono posizionate intere, crude, con il guscio e vengono cotte insieme al dolce stesso.

Nella versione del Casatiello vegano, invece, gli ingredienti previsti sono la farina bianca e quella integrale, lo zucchero di canna, il lievito di birra, la margarina, acqua, sale e pepe, sono naturalmente eliminate le uova, lo strutto e la glassa.

La sua preparazione rispecchia la ricetta originale per quanto riguarda la lievitazione e la lavorazione, entrambe doppie perché alla prima lavorazione segue immediatamente una lievitazione di circa 2 ore e lo stesso avviene per la seconda lavorazione dell’impasto. Come molti altri dolci della tradizione o comunque legati al periodo pasquale, la cottura del Casatiello vegano nasce nel forno a legna, ma oggi viene fatta comunemente nei tradizionali forni di casa.

I dolci adatti a consumatori vegani sono molti e oggi sempre di più perché sempre più diffusa è la cultura in cui si contempla un’alimentazione vegana come scelta salutare e ideologicamente corretta. Ecco allora che anche i dolci più tradizionali sono trasformati e nascono così ricette vegane buone e gustose quanto quelle tradizionali.

Molti dolci vegani sono anche estremamente leggeri e poveri di grassi (Dolci di Pasqua light).

Ingredienti

  • 400 gr di Farina 00
  • 100 gr di Farina integrale
  • 100 gr di Margarina
  • 25 gr di Lievito di birra
  • 1 cucchiaino di Zucchero di canna
  • Acqua tiepida quanto basta
  • 2 cucchiaini di Sale
  • Pepe quanto basta

Passaggi

  • Passaggio 1

    Preparazione dell'impasto - prima lavorazione

    Sul pieno di lavoro versare le farine a fontana e mettervi al centro la margarina, l’acqua con il lievito precedentemente stemperato, lo zucchero, il sale e un po' di pepe quindi iniziare ad impastare aggiungendo all'occorrenza altra acqua tiepida. Continuare quindi ad impastare energeticamente, battendo il composto finché il composto non sia sufficientemente morbido. Riporre il panetto in una ciotola coperta da un panno umido e lasciar lievitare per 2 ore.

  • Passaggio 2

    Preparazione dell'impasto - seconda lavorazione

    Trascorse le prime due ore di lievitazione, riprendere il panetto e lavorarlo nuovamente per 10 minuti. Quindi dividere il panetto in due e formare dei salsicciotti. Ungere un contenitore alto con abbondante margarina e sistemare il Casatiello adattandolo alla forma del contenitore. Quindi coprire con un panno e lasciar lievitare nuovamente per altre 2 ore.
  • Passaggio 3
    Cottura Terminata anche la seconda lievitazione, spennellare la superficie del casatiello con dell'altra margarina e cuocere in forno pre-riscaldato a 160°C per 10 minuti e, successivamente, a 180° per circa 1 ora.
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.