Cucina

Chips di kiwi disidratati: come farle in casa

kiwi-chips

INDICE DEI CONTENUTI

Chips di Kiwi

Se sei incline al fai-da-te e piacciono gli snack di frutta disidratati, è probabile che tu abbia in un momento o l’altro provato a fare chips di banana a casa. Ma le banane sono difficilmente l’unico frutto che può essere trasformato in patatine appetitose! I kiwi tagliati sottili, ad esempio, si trasformano in meravigliosi trucioli di frutta in un disidratatore alimentare! E, non disperare se non hai un disidratatore di cibo: puoi ancora preparare i kiwi a casa usando il forno, a condizione che il tuo forno possa essere impostato a circa 130 ° F a 140 ° F. Se il tuo forno non è così basso, i tuoi kiwi potrebbero cuocere invece che essiccarsi. Una temperatura più elevata rischia anche di bruciare l’esterno e non di asciugare l’interno. Il vostro forno dovrebbe avere anche una ventola per garantire una sufficiente circolazione d’aria, così come una presa che consente all’umidità di fuoriuscire mentre le fette di kiwi si asciugano. Ecco come preparare i kiwi in casa, con o senza disidratatore:

ingredienti
6 kiwi verdi regolari
Oppure: 6 kiwi dorati

Indicazioni
Seleziona kiwi maturi privi di imperfezioni e punti deboli ed evitare frutti troppo maturi. I kiwi acerbi possono essere maturati a casa lasciandoli seduti a temperatura ambiente.
Risciacquare e sbucciare i kiwi e tagliarli .
Il bello della disidratazione dei kiwi è che puoi asciugarli direttamente dopo averli tagliati, senza alcun pretrattamento! Quindi, è sufficiente disporre i kiwi a fette su vassoi di essiccazione o griglie di raffreddamento che si adattano al disidratatore o al forno. Le fette di kiwi dovrebbero essere in un singolo strato, non impilate l’una sull’altra.
Se si utilizza un forno per disidratare i chip di kiwi, posizionare un foglio per cottura sul cestello inferiore del forno per raccogliere le gocce.
Disidratare le fette di kiwi a circa 130 ° F a 140 ° F in un disidratatore o un forno a convezione dotato di una buona ventola. Se si utilizza un disidratatore con una ventola montata sul fondo o un forno, sarà inoltre necessario ruotare i vassoi ogni poche ore per garantire un’asciugatura uniforme. È anche una buona idea capovolgere di tanto in tanto le fettine di kiwi con una spatola.
In genere occorrono da 5 a 12 ore per preparare i chip di kiwi disidratati in un forno a convezione o un disidratatore a 135 ° F. I chip di kiwi disidratati vengono fatti quando sono flessibili e un po ‘gommosi, senza alcuna sacca di umidità durante il taglio.

Lo sapevate?

Non solo è decisamente delizioso, il kiwi fa anche bene. Negli ultimi anni, gli scienziati hanno studiato gli effetti del kiwi, o composti trovati in questo frutto tropicale, su tutto, dalla funzione polmonare e problemi digestivi come la stitichezza alla riparazione del DNA e la salute degli occhi, e i risultati sono stati promettenti. Questo, tuttavia, non sorprende in quanto il kiwi è ricco di vitamina C, fibre alimentari e numerosi composti utili. Ed ecco la parte migliore: quando trasformi i kiwi freschi in chip di kiwi disidratati, nessuna delle fibre meravigliose viene persa e solo una piccola quantità di vitamina C viene distrutta!

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.