Notizie e Gossip

Paola Di Benedetto: l’ex Matteo Gentili “Al posto di Francesco avrei fatto lo stesso”

gentii-antique

Matteo Gentili, ex fidanzato di Paola Di Benedetto è stato ospite a Pomeriggio 5 nella giornata di ieri, e ha raccontato in che rapporti erano rimasti i due.

“Mi ha fatto soffrire”

Matteo, giocatore di calcio, ha condiviso la sua vita con Paola per circa quattro anni, negli ultimi sei mesi i rapporti tra i due si erano fortemente incrinati per via della carriera della ragazza. Il calciatore ha raccontato che è stata proprio l’ex Madre Natura a voler porre fine alla loro storia d’amore perché “troppo impegnata per lavoro e non più in grado di darmi le attenzioni che meritavo“.

“Ero innamorato pazzo”

Nel salotto di Barbara il ragazzo ha spiegato cosa l’ha spinto a fare delle dichiarazioni sul comportamento di Paola e sul bacio con Monte. “Ero innamorato pazzo. E penso anche lei” afferma, e poi scende nel dettaglio raccontando che l’ultimo incontro con la bella modella risale a Capodanno. Hanno cenato insieme e durante l’incontro sono volate dichiarazioni importanti da parte della mora isolana che hanno fatto sperare a Matteo in un ritorno – “Ha iniziato a dirmi ‘quanto sei bello, vorrei baciarti’. In macchina ci siamo baciati ed è scoppiata a piangere. Mi ha detto che non era quello di cui avevamo bisogno in quel momento“.

“Francesco ha fatto bene”

Durante l’intervista, il calciatore ha solo belle parole da spendere per la sua ex e sostiene che, al posto di Monte, probabilmente anche lui avrebbe fatto lo stesso: Francesco ha fatto bene perché Paola è una bellissima ragazza sia fuori che dentro. Io al posto suo avrei fatto lo stesso. Io voglio a Paola un bene dell’anima – ha affermato Matteo – e tiferò sempre per lei”. Ma non risparmia i commenti sul suo stato d’animo: “Non voglio attaccarla, ma ci sono rimasto male. Volevo chiarire la mia posizione da persona delusa da Paola ma che non porta rancore e non ce l’ha con lei. Ho sofferto i primi giorni. Ma ho molta stima e rispetto di me stesso e ho capito che Paola ormai era andata”.

“Non la amo più”

Per concludere il Gentili si lascia andare ad una confessione sui suoi sentimenti:

Provo tanto affetto ma non penso di amarla, perché quando amo do tutto me stesso. E ora io a Paola non darei tutto me stesso. Se mi stesse guardando le chiederei perché l’ha fatto. Poteva aspettare un po’ più di tempo. Io ora come ora non muoverei un dito per lei. Se tornasse e dicesse di amarmi, dovrebbe dimostramelo. Le parole ormai contano davvero poco.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.