Nicola Panico, nuove rivelazioni su Sara Affi Fella: ‘sciupata e dimagrita’

Sara Affi Fella e Nicola Panico

E’ tornato a parlare della sua ex Sara Affi Fella e del grave scandalo che l’ha travolta in seguito alla sua partecipazione a Uomini e Donne. Nicola Panico, che per amore ha deciso di farsi da parte fingendo di non essere fidanzato con la Fella durante il periodo trascorso negli studi del programma televisivo condotto da Maria De Filippi, ha raccontato in una lunga intervista nuovi retroscena legati a quel periodo, confidando al blog Isa e Chia di aver di recente rivisto la sua ex e di aver notato un evidente cambiamento in lei. Ripercorrendo passo dopo passo la vicenda che li ha visti coinvolti dopo Temptation Island, Panico ha raccontato che la Fella ha contattato la redazione dicendo che i due si erano lasciati: “Sapevo che aveva chiamato ma ammetto – ha confidato – che non mi sarei mai aspettato tutto il resto”. Certi del fatto che fosse single, la produzione di UeD le ha dunque proposto il trono.

Sara Affi Fella, la verità sul periodo a Uomini e Donne

Nicola Panico è stato informato solo diverse ore più tardi e Sara Affi Fella gli ha chiesto una specie di favore: “Ho dovuto accettare – gli avrebbe detto in prima battuta – ora vediamo come uscirne”. La mia reazione la potete immaginare, ma è stata brava a rassicurarmi”. Sara è così arrivata a Uomini e Donne: “Quando era con me mi dimostrava il suo amore e non smetteva di ribadirmi che si trattava di una ‘sceneggiata’”. Del resto anche il pubblico ha notato che la storia con Mastroianni sembrava non decollare mai con Panico ‘usato’ come capro espiatorio. “Era questione di poco tempo ormai, un mese, due. L’intenzione – ha aggiunto Nicola – era quella di uscire allo scoperto. Lei aveva già scelto la chiesa di Capodimonte per celebrare il nostro matrimonio. Avevamo già scelto la location per la festa. Insomma, mancava solo la mia proposta!”.

Sara Affi Fella tradisce Nicola Panico con Vittorio Parigini

La situazione cambia quando Sara inizia a frequentare Vittorio Parigini, calciatore. “Lei non mi aveva neanche lasciato – ha rivelato a tal proposito – ho dovuto capire tutto da solo. Ho dovuto cercare la verità da me e alla fine la dura verità mi è stata spiattellata in faccia direttamente a mezzo social!. Ero allibito, ma inizialmente anche lui, tant’è che l’aveva lasciata. Ma dopo un giorno sono tornati assieme. Poi lui mi ha chiamato per dirmi che la storia era finita. Me l’ha giurato sul nipote e mi ha chiesto di non metterlo più in mezzo a tutto questo. Anzi, mi ha detto pure: ‘Qualche volta ti vengo a trovare a Napoli così ne parliamo da vicino!’”. Dopo il contatto con il calciatore e nonostante l’evidenza dei fatti, Sara Affi Fella non voleva comunque rivelare la verità: “Poi però sono successe altre cose più gravi, come il fatto che Vittorio ribadisse sui social che sono un cornuto, dando di conseguenza della poco di buono alla sua fidanzata. Quindi se non la difendeva lui, perché dovevo farlo io, dopo essere stato trattato a pesci in faccia e dopo aver ricevuto dei giuramenti su mio papà che non c’è più?- In più – ha aggiunto – era stata accompagnata in macchina fino a Torino dal padre che fino a poco prima pensavo mi volesse bene come un figlio”

Lo scandalo di UeD viene alla luce

Solo allora Panico ha deciso di non trattenersi e portare tutto alla luce: “So che con quel gesto ho ferito Sara, ma penso che il male più grande se lo sia fatto da sola. Ora voglio partire proprio da questi errori, in fondo penso di meritarla anch’io un po’ di felicità!”. Scoperchiato il vaso di Pandora per la Fella ha avuto inizio il periodo più buio, tra perdita di follower e di sponsor, fino alla scomparsa dai social. A mente fredda Panico parla di un grosso sbaglio commesso da entrambe: “però – aggiunge – un accanimento come quello che ho visto nei suoi confronti mi sembra esagerato. Ho visto che hanno avuto da ridire tutti, in primis gente che ha fatto addirittura molto di peggio. Solo che è stata più brava a nascondersi. Spero per lei che possa fare tesoro di quello che è successo e che torni felice”.

Nicola Panico, ho visto Sara dimagrita e sciupata

Nicola Panico ha infine rivelato di aver visto per caso Sara Affi Fella in un supermercato, un venerdì: “Penso che già guardare i miei occhi sia stato troppo per lei, tant’è che sarà stata questione di pochi attimi, abbiamo distolto lo sguardo e ce ne siamo andati via ognuno per i fatti propri. Mi ha fatto l’effetto che può fare una ragazza a un ex fidanzato deluso che si è trovato con in mano un pugno di mosche. Non nascondo che mi ha fatto anche un po’ di rabbia. Ho visto le foto al centro commerciale, me le hanno mandate in tanti. Avevo notato anche io stesso il giorno precedente il suo dimagrimento e il suo essere particolarmente sciupata…”

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.