Narcos, arriva la terza stagione dopo l’estate

Dopo la morte di Pablo Escobar non finisce la serie Narcos. La terza stagione è stata già girata e sarà disponibile su Netflix a partire dal 1 settembre. Dopo la morte di Escobar, la DEA continuerà a combattere contro la più ricca organizzazione del traffico di droga nel mondo: il Cartello di Cali in Colombia.

Narcos, arriva la terza stagione dopo l’estate

Narcos-la-terza-stagione-torna-a-settembre-5-cose-che-già-sappiamoProtagonista di questa nuova stagione sarà il Cartello di Cali in Colombia, guidato da Gilberto Rodriguez Orejuela (Damian Alcazar), Miguel Rodriguez Orejuela (Francisco Denis) fratello di Gilberto nonché ideatore dell’organizzazione, Pacho Herrera (Alberto Ammann), Chepe Santacruz Londono (Pepe Rapazote). A differenza di Pablo Escobar, questo carrello lavora corrompendo i funzionari governativi e per questo si è attirato le ire del capo della DEA Javier Peña (Pedro Pascal) che farà di tutto per abbatterlo.

Narcos, le novità della terza stagione

Nella terza stagione arriveranno nuovi personaggi come Jorge Salcedo (Matias Varela), capo della sicurezza di Cali il cui punto debole sarà l’amore per la moglie, l’agente della DEA Chris Feistl (Michael Stahl-David) e Daniel Van Ness (Matt Whelan), che non sanno il grosso guaio in cui sono finiti, Franklin Jurado (Miguel Angel Silvestre) e sua moglie Christina (Kerry Bishe), David Rodriguez (Arturo Castro) il figlio più grande di Miguel, che darà al padre del filo da torcere. Una stagione che si preannuncia non senza colpi di scena.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.