Mousse al cioccolato fondente e zenzero

Gli ingredienti di base di questa ricetta super golosa, cioè il cioccolato e lo zenzero, conferiscono alla mousse delle proprietà afrodisiache. Il cioccolato infatti è ricco di teobromina, caffeina e feniletilamina. La teobromina è un potente stimolante cardiaco ed è ottimo per favorire prestazioni amorose. La caffeina invece è un eccitante ad effetto rapido, perfetto per dare la concentrazione giusta che consente di mettere in secondo piano gli altri pensieri. La feniletilamina invece ha valore antidepressivo e stimola la produzione di endorfina, che scatena il piacere.

Una combinazione che rasserena e allenta i freni inibitori, aiutando a rilassare corpo e spirito. A condire il tutto interviene anche l’ossido nitrico, un potente vasodilatatore che agisce da stimolante fisico. E, come se non bastasse, in questa ricetta al cioccolato si aggiunge lo zenzero, riconosciuto afrodisiaco sin dall’antichità, molto usato nei paesi di tradizione araba anche come medicinale per problemi di digestione e per curare il raffreddore. Vediamo come si prepara la mousse al cioccolato aromatizzata allo zenzero.

Advertisements

Come procedere alla preparazione della mousse

La preparazione di questa ricetta non presenta particolari difficoltà, ma, per realizzarla a regola d’arte, è il caso di procurarsi ingredienti buoni a prezzi convenienti, approfittando delle offerte riportate sui volantini di supermercati come Aldi. E non bisogna dimenticare gli ingredienti che servono a decorarla, per cui è il caso di procurarsi anche zucchero a velo, biscotti e frutta fresca come lamponi e fragole. A questo punto vediamo cosa serve e come preparare la ricetta di questo eccezionale dolce al cucchiaio. La ricetta originale della mousse fa uso esclusivamente di cioccolato fondente, burro e uova, e deve riposare in frigo per 6 ore.

In questo caso, è meglio sostituire uova e burro con la panna fresca e aromatizzare il tutto con lo zenzero. Il sapore deciso del cioccolato, infatti, si sposa alla perfezione con le spezie dall’aroma forte e lo zenzero è certamente una delle più adatte. Tra l’altro proprio lo zenzero, per dare il massimo del suo aroma, deve essere messo nel surgelatore il giorno prima, dopo averlo pelato, e poi grattugiarlo freddo mentre il cioccolato fonde sul fornello. Ma andiamo con ordine e vediamo come preparare gli ingredienti.

Servono 350 grammi di cioccolato fondente, ½ litro di panna fresca e un pezzo di radice di zenzero. La prima cosa da fare è di scaldare in un pentolino la metà della panna che abbiamo preparato, quindi 250 grammi. Appena la panna raggiunge i 50 gradi va tolta dal fuoco e messa da parte. Su un altro fornello bisogna fondere il cioccolato a bagnomaria, dopo averlo sminuzzato a dovere. Quando raggiunge lo stato liquido bisogna grattugiarvi sopra lo zenzero, ghiacciato e pelato, e versare il tutto nel pentolino della panna, mescolando per bene. A parte invece bisogna montare la panna rimasta e, solo dopo, aggiungerla alla mousse, mettendo il tutto in frigo per un’ora. E, alla fine, basta servirla in tavola mettendola in dei bicchierini appositi e accompagnandola da una guantiera di biscotti croccanti e da una decorazione di frutta fresca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*