Viaggi

Migliori città della Sicilia da visitare

Taormina
Taormina

Fare un elenco delle migliori città della Sicilia da visitare è impresa assai ardua, la Sicilia sarebbe da girare tutta in lungo ed  in largo.

 Palermo, capoluogo dell'isola, è sicuramente una delle prime città da visitare. Punto di incontro nel corso dei secoli di tanti  popoli come cartaginesi, antichi greci, romani, arabi o i re normanni, Palermo ha mantenuto un notevole e variopinto patrimonio architettonico, tanto che entro il 2015 la città dovrebbe diventare "patrimonio UNESCO". Camminando per la città si incontrano mura puniche, residenze arabo-normanne, ville stile liberty e basiliche barocche. Una tappa obbligata è la Cappella Palatina, all'interno del Palazzo dei Normanni, che descrive alla perfezione, l'incrocio di tutte queste culture.

L'Isola di Ortigia , la parte più antica della città di Siracusa, è quello che spesso viene definito "un museo all'aperto". La forte influenza greca si respira in ogni piccola via o quartiere. Il suo lungomare è un susseguirsi continuo di chiese e palazzi da fotografare.

Per non parlare di Agrigento e la sua Valle dei Templi. Un parco di oltre 1300 ettari dove emergono i resti di dieci templi dorici, patrimonio dell'Umanità UNESCO 1997.

Al centro della Sicilia si trova la città barocca di Caltagirone con le sue famose ceramiche, patrimonio UNESCO 2002, e facente parte del comprensorio della Val di Noto, che appunto oltre a Caltagirone comprende i comuni di NotoPalazzolo AcreideRagusaModicaScicliCatania Militello in Val di Catania.

E che dire di Taormina, collocata in cima ad una collina con vista spettacolare sulla Calabria, sull'Etna e sul Golfo dei Giardini Naxos.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.