Miglior festival di cortometraggi in Italia

Logo festival ozu
Logo del Festival Ozu

Il principale Festival dedicato ai cortometraggi in Italia è lo Yasujiro Ozu, che prende il nome dal noto maestro del cinema giapponese.

Fondato a Sassuolo (MO) nel 1933, questo Festival è diventato in poco meno di vent'anni un punto di riferimento mondiale per i cortometraggi, che provengono da ogni parte del mondo e vengono proiettati durante la kermesse in lingua originale con sottotitoli in italiano e inglese.

Il premio ufficiale del Festival è un Maneki Neko, uno statuina di metallo con indosso il cappello tanto caro al maestro Ozu, e viene assegnato ai vincitori dei concorsi principali.

Gli altri premi assegnati sono il Teresa Pellati Award per la miglior interpretazione attoriale e il Roberto Costi Award, che viene assegnato direttamente dal pubblico tramite una votazione.

Questo festival si svolge ogni anno nel Teatro Carani di Sassuolo nel mese di novembre.

Inizialmente comprendeva solo il Comprensorio Ceramico tra Modena e Reggio Emilia ma ad oggi si è esteso alle città di Casalgrande, Castellarano, Fiorano Modenese, Formigine, Maranello e Scandiano.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*