Miglior fasciatoio 2017: tutti i modelli

Pannolini da cambiare, cambiare pannolini, e poi ancora pannolini da cambiare. È questa la vita che ti aspetta per il primo anno di vita del tuo bambino, ma poi per fortuna le cose cominceranno a migliorare.

Una cosa che potrebbe renderti la vita un po’ più facile è procurarti un buon fasciatoio. Perché diciamocelo, cambiare pannolini non sarà la tua attività preferita da fare col tuo bambino. Ma avere a disposizione qualsiasi cosa in cui tu possa cambiare comodamente il pannolino al tuo bambino (anche 20 volte al giorno!) rende l’intero processo mille volte più facile.
Il fasciatoio diventerà il tuo campo di battaglia per cambiare il tuo bambino; al suo interno potrai conservare tutti i prodotti del bambino e al di sopra potrai mettere un tappetino per proteggerlo.

Hai bisogno di un fasciatoio?

Non hai bisogno necessariamente di un fasciatoio. Molti genitori, infatti, usano il tappetino per il cambio in dotazione con la borsa dei pannolini, poggiandolo direttamente sul letto. Altri, invece, usano i box portatili (come il Graco Pack n Play, che ha un tappetino apposito), oppure trasformano un comò in fasciatoio semplicemente aggiungendovi un tappetino per proteggerlo.

Tuttavia, avere un vero fasciatoio con le apposite sponde e dei pratici spazi in cui riporre gli effetti personali del bambino, il tutto alla tua altezza, può essere più pratico. Puoi anche acquistare un fasciatoio che sia in coordinato con la culletta o con la camera del bambino, oppure uno che abbia dei cassetti che il bambino potrà utilizzare anche quando sarà più grande.

Quando hai bisogno del fasciatoio o del tappetino?

Considerato che il bambino dovrà essere cambiato praticamente da subito, dovrai averlo già pronto al momento della nascita. Potrai continuare a usarlo fino a che il bambino non raggiunge gli 80 cm d’altezza – la lunghezza standard di un tappetino per il cambio – ossia generalmente fino al primo anno di età.

Qual è la scelta migliore tra i due? Dipende da te, ma abbiamo alcuni suggerimenti che probabilmente ti faranno comodo. Ma prima, ci sono alcune cose da tenere in considerazione.

Come abbiamo detto, il fasciatoio non è necessario. È utile e conveniente ed è un ottimo modo per tenere insieme tutte le cose del tuo bambino, ma non è vitale.

Fasciatoio: i pro e i contro

fasciatoio

Quali sono i pro di avere un fasciatoio? Eccone alcuni:

– Aiuta molto a proteggere la tua schiena e le tue ginocchia dal dolore, soprattutto se sei molto alta. Il fasciatoio, infatti, sarà abbastanza alto da non doverti far piegare quando cambi il tuo bambino. E dato che dovrai cambiarlo più volte al girono, farlo su un fasciatoio gioverà nettamente alla tua salute.
– È ottimo per riporre cose. Avendo infatti dei cassetti, puoi conservare al suo interno non solo i pannolini, ma anche salviette, tutine, giocattoli… Questa doppia funzionalità piace molto ai genitori.
– Se il fasciatoio ha le rotelle, puoi spostarlo per la casa.

Ovviamente, come per tutto, ci sono anche dei contro, tra cui:

– Sono costosi, non ne esistono di economici.
– Sono ingombranti: puoi acquistarne uno solo se hai spazio in camera.
– Devi cambiare il bambino per forza in quella stanza, a meno che tu non abbia un fasciatoio con le rotelle.

Dunque, se non vuoi acquistare un mobile completo, puoi optare per un tappetino da posizionare semplicemente su un mobile che già possiedi. Con un prezzo che si aggira attorno ai 50€, rappresenta anche l’opzione più economica. Ma attenzione, se lo scegli, assicurati di fissarlo bene alla superficie (di solito, nel libretto delle istruzioni viene spiegato come fare).

Adesso puoi fare le tue considerazioni: il fasciatoio non è indispensabile, ma è sicuramente utile.

tappetino

Qual è la scelta migliore per voi

Sia che tu voglia acquistare un fasciatoio completo di comò, sia che tu voglia acquistare una semplice copertina o tappetino per cambiare il bambino direttamente sul pavimento, per il tuo bambino fa poca differenza a patto che sia al sicuro. Scegli ciò che secondo te andrà meglio per te e per la tua famiglia e ricorda di mettere al primo posto la pulizia e la comodità del tuo bambino.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.