Senza categoria

Matrimonio in autunno: perché conviene

Si sa che la bella stagione ha il suo fascino. Ultimamente, però, i mesi estivi sono diventati troppo inflazionati per riuscire ad organizzare un matrimonio come si deve. Per trovare posto bisogna prenotare con largo anticipo, le temperature troppo alte o i temporali improvvisi spesso rovinano l’atmosfera e gli inviati sono sommersi da un matrimonio di seguito all’altro: insomma chi si sposa in estate pecca sempre più spesso di originalità. Ecco perché organizzare il proprio matrimonio in una stagione come l’autunno presenta molteplici vantaggi. Sposarsi in autunno, oltre a essere una soluzione diversa dal solito, conviene per tantissimi motivi diversi. In primis, è possibile risparmiare sul budget da dedicare alla location. Va poi aggiunto che i mesi di novembre e di dicembre, in particolare, sono perfetti per organizzare un matrimonio: la tradizione li identifica come i mesi della felicità e dell’amore eterno.

Quali sono i vantaggi di sposarsi in autunno

Sposarsi in bassa stagione consente di abbattere i costi relativi alla location fino al -30%. Le date sono, infatti, molto più aperte, c’è più scelta e meno competizione quindi largo al risparmio. Lo stesso dicasi per la prenotazione del fotografo e del catering: essendo più liberi si possono ottenere ottimi prezzi. Per quanto riguarda la luna di miele, poi, anche qui il risparmio e la convenienza sono assicurati: ci sono tantissime mete in cui andare in viaggio di nozze a novembre, come suggerito da questo tour operator.

Mete come le Seychelles, Singapore e il Botswana sono luoghi perfetti in cui andare per godere di un clima mite e fuggire al primo freddo autunnale. Quali sono gli altri vantaggi di sposarsi in autunno? I colori, unici nel loro genere e molto caldi, insieme alle atmosfere magiche e intime tipiche dell’autunno. Inoltre si possono sfoggiare look diversi da quelli estivi, considerando le limitazioni imposte dal grande caldo di luglio.

Come organizzare un matrimonio autunnale

Un matrimonio autunnale è quindi un’ottima occasione per personalizzare al massimo questo momento speciale per la coppia e renderlo indimenticabile. La cura per i particolari è fondamentale per renderlo diverso da tutti gli altri. Il primo passo per una perfetta organizzazione consiste nel preparare un allestimento originale, che possa sorprendere gli invitati e lasciarli a bocca aperta. È possibile farlo giocando, ad esempio, con i colori tipici dell’autunno, con l’illuminazione e con le decorazioni floreali. Anche la frutta di stagione può essere un elemento naturale preziosissimo da sfruttare per abbellire la location: basti pensare alle castagne, che sono un ottimo elemento decorativo. Valorizzare al massimo le caratteristiche di questo periodo dell’anno è quindi il segreto di un perfetto matrimonio autunnale. Per sfruttare l’illuminazione e creare una luce soffusa con un’atmosfera particolarmente romantica si possono usare delle candele, che sanno di magia. Va da sé che in autunno non si deve temere la pioggia: al contrario, un matrimonio arricchito dalla cornice di gocce luccicanti verrà ricordato per sempre. Per quanto riguarda il menu si consiglia, poi, di sfruttare la frutta e la verdura di stagione per rimanere in tema e distinguersi dai soliti menù estivi. Lo stesso dicasi per la torta nuziale, come ad esempio quella alle carote.

Organizzare un matrimonio in autunno è, in conclusione, un ottimo sistema per stupire tutti e per regalarsi delle nozze uniche e memorabili.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.