Coppia

Matrimonio in crociera: costo e come fare

matrimonio in crociera

Sposarsi in mezzo al mare, durante una romantica crociera è il sogno di molte coppie, sogno assolutamente realizzabile, basta solo conoscere bene le regole, ecco quindi una guida al matrimonio in crociera.

In seguito ad un sondaggio effettuato da Crocierissime.it, il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, è risultato che il numero di coppie che decidono o vorrebbero un matrimonio in crociera, cresce ogni anno sempre di più. Solo sulla flotta Msc Crociere vengono celebrati 4380 matrimoni l’anno. Il matrimonio in mezzo al mare ha anche il vantaggio di unire, la cerimonia ed il viaggio di nozze in crociera, per un’esperienza unica, romantica ed indimenticabile. Ma è arrivato il momento di scoprire insieme quanto costa e come fare un matrimonio in crociera.

LEGGI ANCHE: Spiagge dove sposarsi in Italia

Quanto costa un matrimonio in crociera

matrimonio in crociera
Vista l’enorme richiesta di sposarsi in mezzo al mare, quasi tutte le compagnie offrono pacchetti speciali per il matrimonio in crociera. Quindi se si opta per questo matrimonio meglio affidarsi alle compagnie ed acquistare un pacchetto all inclusive, così da pensare solo ai vestiti e ad altri piccolo dettagli. Ovviamente tutto ha un prezzo. Per chi desidera un matrimonio in crociera molto simile ad un classico matrimonio sulla terraferma, con tanti invitati al seguito, il costo è praticamente simile, il prezzo finale varia in base al numero di amici e parenti invitati a bordo.

I vari pacchetti che offrono le compagnie sono tutti diversi e dipendono dalle voci incluse, ma quasi tutte partono da un pacchetto base di 500 euro che comprende la torta nuziale, lo champagne, il bouquet per la sposa, la bottoniera per lo sposo ed il servizio fotografico.

Il matrimonio in crociera ha valore legale?

costo matrimonio crociera

Prima di decidere di sposarsi in mezzo al mare o meno, è bene valutare che un matrimonio in crociera non ha valore legale. Gli ufficiali a bordo infatti, rilasciano solo certificati di nozze simbolici, quindi se si desidera un matrimonio legale che abbia valore meglio sposarsi prima con il rito civili e poi rifare la cerimonia in nave. Tuttavia esistono delle eccezioni. La compagnia da crociera Princess Cruises, quella di Love Boat per intenderci, ci ha pensato, ed organizza crociere che appositamente passano alla Bermuda, dove il matrimonio è valido a tutti gli effetti !!

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.