Forte esplosione durante il concerto di Ariana Grande: morti e feriti

Panico all’arena di Manchester alla fine del concerto della pop star Ariana Grande. Secondo quanto si apprende dai media britannici i testimoni hanno raccontato di aver sentito almeno una esplosione. Poi la folla ha iniziato a fuggire. Le prime immagini mostrano decine di ambulanze fuori dall’arena e – in alcuni scatti diffusi dal Daily Mail – anche persone ferite portate via dalla zona. La polizia ha diffuso alcuni comunicati in cui invita le persone a non avvicinarsi all’area.

La polizia indaga per terrorismo sul’attacco di ieri sera alla Manchester Arena al termine del concerto di Ariana Grande. 19 morti e 60 feriti fra le persone presenti nella città britannica. Erano soprattutto giovani e giovanissimi, il pubblico della pop star americana. Alcuni media riportano che all’origine dell’esplosione ci sarebbe una bomba piena di chiodi. La Cnn parla di un attentatore suicida che sarebbe stato identificato. L’esplosione è avvenuta all’interno del palazzetto, attorno alle 22 e 30 locali.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.