In primo piano

Malore per Nadia Toffa: ricoverata in rianimazione

nadia_toffa

Secondo le prime indiscrezioni Nadia Toffa, inviata e conduttrice del programma le Iene, si sarebbe sentita male mentre era in albergo a Trieste. Nadia Toffa, dopo aver perso conoscenza, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Cattinara di Trieste dove è stata ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione. Nelle prossime ore verrà probabilmente trasferita in elicottero al San Raffaele di Milano.

Il malore nel pomeriggio

Alle 14 Nadia Toffa, 39 anni, si è sentita male mentre si trovava in un albergo del centro di Trieste. La conduttrice ha perso conoscenza ma è stata subito soccorsa. Conduttrice e inviata de Le Iene, Nadia è stata trasportata in ambulanza e ricoverata nel reparto rianimazione dell’Ospedale Cattinara di Trieste. Probabile nella giornata di domani il trasferimento in elicottero al San Raffaele di Milano.

Prognosi riservata

La direzione dell’ Azienda Sanitaria Universitaria di Trieste ha subito confermando il ricovero di Nadia Toffa nel tardo pomeriggio di oggi. Contestualmente ha diramato un breve comunicato sulle condizioni della donna: “la prognosi è riservata per patologia cerebrale in fase di definizione”. Nadia Toffa, ricoverata nella Terapia Intensiva dell’Arta (Anestesia rianimazione terapia antalgica), verrà trasferita al San Raffaele di Milano nelle prossime ore.

Il messaggio delle Iene

nadia_toffa_ieneLa redazione de Le Iene ha comunicato e confermato il ricovero di Nadia Toffa con un post sulla pagina Facebook ufficiale della trasmissione: “la nostra Nadia non è stata bene. Ci stiamo tutti prendendo cura di lei. Vi terremo informati”. Il breve messaggio è accompagnato da una bella foto che ritrae la presentatrice felice e sorridente in divisa nera da perfetta Iena.

L’incoraggiamento dei colleghi

Moltissimi i messaggi pubblicati sui vari social dai tanti amici e colleghi di Nadia. Per primo Nicola Savino, suo compagno alla conduzione della trasmissione di Italia Uno: “forza collega mia bella ti aspetto”. Gli fa eco sempre su Facebook Dino Giarrusso, inviato della trasmissione: “amici che mi state scrivendo e chiamando: anche io sono in apprensione per la salute della mia carissima Nadia Toffa. Non ho notizie se non quelle che hanno tutti: vi prego quindi di aspettare come stiamo facendo noi, e di avere fiducia nei medici che l’hanno in cura. Forza Nadia!”.

Vergogna Wikipedia

Come spesso accade, purtroppo, su Wikipedia si è letta l’ennesima bufala di cattivo gusto. Il portale web infatti, appena uscita la notizia del malore, ha dato per morta la conduttrice de Le Iene. Qualcuno ha aggiornato la pagina dedicata a Nadia inserendo la data del decesso. Per fortuna il tutto è stato rimosso poco dopo ma la gaffe di cattivo gusto stava già facendo il giro del web.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.