In primo piano, News

Nadia Toffa: ultime notizie sulle sue condizioni

Malore Nadia Toffa

Malore Nadia Toffa: le ultime notizie sulla salute della biondissima Iena che ha fatto preoccupare milioni di fan sono rassicuranti. Nadia sta molto meglio: è questo quello che dicono i medici e soprattutto quello che l’inviata racconta ai fan dal profilo ufficiale della redazione delle Iene su Instagram.

Le prime ore dopo il malore

Nadia Toffa era a Trieste e precisamente all’hotel Victoria quando si è sentita improvvisamente male. Le sue condizioni sono apparse fin da subito molto gravi, tanto che si è reso necessario immediatamente un trasferimento all’ospedale di Trieste.

Qui Nadia Toffa è entrata in coma pochissimo dopo il ricovero ed è stata trasferita nel reparto di terapia intensiva. Per offrire alla paziente l’assistenza medica più adeguata possibile si sarebbe reso necessario il trasferimento al San Raffaele di Milano. Per velocizzare i tempi era stato proposto di usare l’elicottero ma, a causa delle avverse condizioni meteo non è stato possibile. Il vento di Bora soffiava a oltre 110 kilometri orari su Trieste, rendendo di fatto impossibile l’utilizzo dell’elicottero.

E’ stato quindi necessario attendere che le condizioni del tempo migliorassero per raggiungere il San Raffaele in sicurezza.

Le dichiarazioni del medico

Secondo Gennaro Bussone, direttore dell’Istituto neurologico di Milano che ha in curo la giornalista, il malore della Toffa può essere ricondotto a varie cause, come un attacco epilettico o un aneurisma, ma sembra ormai accertato che non si tratti di ictus.

Bussone approfitta dell’attenzione dei media sul caso di Nadia Toffa per sensibilizzare i giovani alla prevenzione. L’aneurisma è infatti un fenomeno molto raro nei giovani, ma talvolta si può presentare comunque, per motivi congeniti. E’ essenziale in questi casi prestare massima attenzione alle cefalee. Se improvvisamente si cade preda di fortissimi mal di testa occorre consultare tempestivamente il medico al fine di accertare le cause della cefalea in corso. Se la causa è un’aneurisma, che potenzialmente può portare a emorragie cerebrali mortali, è fondamentale che sia trattato in tempo per evitare il peggio.

Malore Nadia Toffa: secondo la Lucarelli è colpa degli haters

Selvaggia Lucarelli ha scritto un lunghissimo post sul proprio profilo facebook a sostegno di Nadia ma soprattutto contro tutti coloro che si sono vergognosamente scagliati contro la giornalista dopo il discusso servizio delle Iene contro gli esperimenti condotti nei laboratori sotterranei del Gran Sasso.

La Lucarelli spiega che da molti giorni dopo quel servizio Nadia Toffa era nel mirino degli haters che l’hanno attaccata da più parti e con i peggiori epiteti possibili dopo la messa in onda del servizio.

“Non parlo di coloro che hanno criticato il servizio” dice la Lucarelli “ma degli haters, che fanno molto più clamore di tutti gli altri”.

La Toffa avrebbe sofferto così tanto per l’odio della rete da somatizzare lo stressi in maniera violenta: è questa l’ipotesi della Lucarelli, che sarà confermata o smentita soltanto quando i medici che hanno in cura la Toffa si esprimeranno, sciogliendo la prognosi che per ora rimane completamente riservata.

Il messaggio di Nadia Toffa

Nadia Toffa ha scelto di utilizzare il profilo Instagram ufficiale della redazione delle Iene per comunicare con tutti i suoi fan e con tutti i telespettatori che attendevano con ansia notizie sulle sue condizioni di salute.

Malore Nadia Toffa
Malore Nadia Toffa

“E’ stata una bella botta” ha dovuto ammettere la Iena, che però riesce a rassicurare tutti con la sua solita energia. “Guarderò le Iene da questo lettino, chissà cosa combineranno senza di me” conclude Nadia che, naturalmente non ha potuto sbilanciarsi sulla data di un suo eventuale ritorno in TV.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.