Mamme

Cosa fare a Lisbona coi bambini

lisbona

Visitare Lisbona coi bambini non è in cima alla lista delle città europee. Ma, dopo averlo fatto io stessa, mi chiedo perché Lisbona non sia una meta gettonata tanto quanto le altre mete. Lisbona è ricca di storia, di architettura, di fascino, di cultura, ma anche di un sacco di attrazioni e di attività da fare con tutta la famiglia. In due giorni abbiamo fatto veramente tante cose, ma credo che in tre o quattro giorni avremmo potuto fare e vedere con i bambini veramente tutto ciò che c’è a Lisbona.

Situata alla foce del fiume Tago, Lisbona si trova su ripide colline. Gli edifici tipici hanno delle piastrelle con un motivo a fantasia sulle pareti esterne o sono colorate con colori pastello. Questo li rende bellissimi da guardare dai numerosi belvedere, soprattutto al tramonto. Di tanto in tanto vedrete passare tra le vie della città i famosi tram gialli. Alle finestre sono appesi ad asciugare i panni, spesso dai colori vibranti.

Essendo costruita su dei colli, è stato abbastanza faticoso visitarla mentre ero già avanti con la gravidanza. E il tipico pavimento lastricato rende difficile andare in giro col passeggino. Ma è possibile muoversi diversamente, e i mezzi pubblici funzionano bene.

Ecco, quindi, dove mangiare, dormire e giocare a Lisbona con i bambini.

Dove mangiare

Lisbona è abbastanza multiculturale quando si parla di cibo. Dal sushi, al cibo tradizionale portoghese troverai qualsiasi cosa tu abbia voglia di mangiare. Nostra figlia, ad esempio, è abbastanza schizzinosa, ma non abbiamo avuto problemi a trovare qualcosa che le piacesse. Per quanto riguarda la cucina tradizionale, solitamente i ristoranti offrono formaggio, pane, olive e altri snack. Ma, nonostante voi non li abbiate ordinati, non sono offerti dalla casa. Anzi, se non declinate gentilmente l’offerta, aggiungeranno sul vostro conto almeno 10€ in più. Se volete provare il cibo tradizionale, prendete il pesce, l’alimento principale. Mentre per quanto riguarda i dolci, non potete non provare i Pasteis de nata, cestini di sfogli con crema di panna.

Time out food hall
Situati in un grande sito storico ci sono 24 ristoranti. Praticamente un paradiso del cibo. Dagli hamburger alla bistecca con caviale, è tutto buonissimo. Al centro della sala ci sono dei lunghi tavoli in legno dove mangiare tutti insieme. E non c’è bisogno di dirlo, è sempre tutto pieno. Quindi se volete mangiare con i bambini, provate ad evitare gli orari di pranzo e cena. Mangiare ai tavoli non è l’ideale con i bambini, ma all’esterno c’è un’area giochi perfetta se ordinate a portar via.

time out food hall

Rua Bartolemeu
Vicinissimo al Palácio Nacional de Belém si trova Rua Bartolemeu, una strada piena di ristoranti con dehor, la maggior parte dei quali serve cibo tradizionale portoghese. Noi abbiamo mangiato da Dino, ma ce ne sono tanti altri che sembrano davvero buoni. L’insalata e i gamberi marinati erano buonissimi! Vicino a Rua Bartolemeu c’è un grande prato con uno stand di gelati. Il mix perfetto per gustare un dolce rilassandosi sul prato e godendosi il sole.

Rua Garrett
Rua Garrett è una zona che si trova nel quartiere del Chiado. Lontana dalle strade affollate, ospita tre ristoranti in cui è possibile mangiare sia al chiuso che all’aperto. Il più famoso dei tre sembra essere Mezo Giorno, che serve una buona varietà di pizza, pasta e insalata. Il cibo era buono e il prezzo ragionevole. Sicuramente uno dei posti più belli del quartiere.

Dove dormire

Noi abbiamo soggiornato al bellissimo Martinhal Lisbon Chiado Family Suites, che offre degli appartamenti nel centro di Lisbona ed è specializzato in soggiorni di lusso per famiglie. La posizione è perfetta per raggiungere sia il centro che il fiume Tago. Il Martinhal è sicuramente consigliato per le famiglie in vacanza. Tutto ci ha fatto pensare che fosse il posto perfetto in cui soggiornare.

martinhal chiado hotel

L’appartamento
Noi abbiamo soggiornato in un appartamento con una camera da letto, soggiorno open space e una sala da pranzo. Il bagno era grande e dotato di cabina doccia e vasca. Era anche attrezzato per i bambini. C’era anche una bagnetto di servizio e una stanza che era una seconda camera da letto a tutti gli effetti, con due letti a castello richiudibili.
Il Martinhal è fornitissimo per i bisogni dei bambini, infatti aveva anche le sponde per il lettino. L’ambiente era moderno, fresco e pulito con una punta di colore data dagli arredi e alcuni quadri ispirati all’arte portoghese. Davvero un posto adorabile.

La cucina era attrezzata con tutti gli elettrodomestici, compresa la lavatrice e la macchinetta per il caffè! È stato bello ritornare a casa senza riportarsi dietro cose da lavare. Mi è piaciuto il fatto che avessero lasciato per ogni ospite il latte, il succo d’arancia, l’acqua e degli snack per i bambini. Hanno davvero a cuore le famiglie e questi piccoli gesti fanno davvero la differenza. Per non parlare dei regalini che danno ai bambini all’arrivo.

martinhal appartamento

Mangiare al Martinhal Chiado
Il fatto di avere la cucina è stato super comodo per preparare i pasti. Anche se, a dirla tutta, noi siamo stati molto pigri e abbiamo mangiato fuori quasi tutto il tempo. Se fossimo rimasti di più, di sicuro avremmo preparato i nostri pasti per risparmiare un po’.

All’interno dell’albergo c’è una caffetteria. Di solito gli ospiti fanno colazione lì; noi abbiamo apprezzato molto la colazione continentale. Inoltre, durante il giorno servono degli snack. All’interno della caffetteria c’è anche una mini BMW! Non c’è bisogno di precisare che tutti i bambini trascorrevano lì la maggior parte del tempo durante la colazione. Il menu per bambini era perfetto, con una vasta scelta di opzioni sane. È stato un sollievo non preoccuparmi per i pasti di mia figlia.

martinhal caffe bmw

Kids Club
L’albergo dispone anche di un’area giochi, con un personale gentilissimo (Esme lo può confermare). Durante il giorno fanno molte attività e dalle 17,30 c’è anche il pigiama party. Tra le attività, si raccontano storie, si disegna e c’è la caccia al tesoro. C’è anche una zona per i bambini più piccoli. Tutto era pulito e pieno di giocattoli. Esme ha adorato quel posto! È stato un peccato convincerla ad andare via. Voleva sempre rimanere “ancora cinque minuti”!
Lasciare i bambini nell’area giochi è gratuito. Ma fare il pigiama party costa €5 per quattro ore, mentre pigiama party più cena costa €15. I pasti vengono concordati con i genitori in precedenza, al momento della prenotazione. Le opzioni, tutte salutari ma mai noiose, ci sono piaciute. Le giornate e le serate erano tutte a tema. Ma la cosa più bella è stato lasciare Esme lì per goderci una serata fuori, sapendo che si sarebbe divertita moltissimo.

Il personale dell’area giochi
Il Marinhal offre tutti i comfort per i bambini gratuitamente. Passeggini, sterilizzatori, vaschette per il bagnetto, copertine…persino i pannolini. Basta solo prenotarli. Noi, ad esempio, abbiamo preso il vasino per Esme. È la prima vacanza in cui non abbiamo fatto dieci passi indietro mentre le insegnavamo a usare il vasino. Tutto ciò che bisogna fare è contattare il dipartimento apposito per e-mail e prenotare ciò di cui si ha bisogno.
Trasferimenti
I prezzi dei trasferimenti sono ragionevoli se comparati coi taxi locali. I sedili sono comodi e c’è sempre dell’acqua a disposizione. Hanno anche un lettore DVD per tenere i bambini un po’ più tranquilli.

Attività con i bambini

Ci sono tante cose da fare a Lisbona sia al chiuso che all’aperto, rendendola una città perfetta da visitare tutto l’anno. Ecco alcune delle cose che abbiamo fatto noi in vacanza.

Oceanário di Lisbona
Generalmente, sono scettica riguardo le attrazioni che coinvolgono gli animali o la fauna marina. L’Oceanario è l’acquario più grande d’Europa. Quello che mi è piaciuto di più è che non ci sono mammiferi giganti intrappolati. C’è un’unica vasca centrale enorme con diverse specie di pesci liberi di muoversi. E l’ambiente in cui vivono è simile a quello naturale in maniera impressionante.

I biglietti è meglio farli online prima di arrivare. Accettano anche biglietti elettronici, il che è molto comodo. I bambini sotto i 3 anni entrano gratis. Abbiamo trascorso la maggior parte della mattinata all’acquario, e anche nei dintorni ci sono tante cose da fare: a noi sono piaciuti molto i giardini e l’area caffetteria.

Funivia

funivia lisbona
Sul fiume Tago, proprio fuori dall’acquario, c’è una funivia. La vista del bellissimo ponte Vasco da Gama da qui è stupenda. Il percorso di circa 800 metri della durata di 8 minuti permette di godere del bellissimo panorama e di scattare delle belle foto.

Tram 28
Siamo saltati sull’iconico tram giallo senza sapere che avremmo visto alcuni dei posti più magici di Lisbona, poiché attraversa tutti i siti più belli. Per soli €2,90 a persona è un affarone. L’unico problema è che se non riesci a sederti è difficile vedere tutto. L’ideale è andarci a metà mattina per evitare la folla. A nostra figlia è piaciuta molto questa esperienza diversa dal solito.

lisbona tram 28

Giro in tuk tuk con i bambini
Per tutto il centro (e non solo!) di Lisbona ci sono molti tuk tuk pronti a portarvi a vedere i luoghi più iconici di Lsibona. Un giro in tuk tuk è un’ottima idea per fare il giro della città con i bambini senza farli stancare e senza che si annoino. Conviene chiedere a diversi autisti per strappare loro il prezzo migliore.

tuk tuk lisbona

Museo dell’elettricità
Anche il museo dell’elettricità si trova sul fiume Tago. Ospitando una vecchia centrale elettrica e molte attività sperimentali, offre divertimento ad adulti e bambini. La mia preferita è stata la mappatura del calore corporeo. Ci siamo divertiti un sacco. Nostra figlia ha trascorso molto tempo nella sezione sperimentale. Per soli €5 per adulto, è un ottimo affare per un’ora di intrattenimento.

Oltre a questi, ci sono tanti altri posti a Lisbona che avremmo voluto visitare, ma non ne abbiamo avuto il tempo. Se voi avete più tempo di noi, ci sono il Museo delle Scienze, il Jardim da Estrela e il Parco Forestale di Monsanto. Mi hanno anche parlato molto bene del kayak.

Se non vuoi trascorrere tutto il tempo in città, il Martinhal ha un albergo a cinque stelle anche a Cascais, a meno di un’ora. Noi ci siamo stati tre giorni prima di andare a Lisbona. È stata una bella esperienza.

Sei mai stato a Lisbona con i tuoi bambini? O stai pensando di andarci?

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.