Viaggi

Le migliori Carte di Credito/Debito da usare quando si viaggia (dati aggiornati al 2016)

best_travel_credit_debit_cards-1024x680-759x500

Non importa dove andate e per quanto tempo vi trattenete: predisporre in anticipo il metodo di pagamento che utilizzerete è il modo più semplice per risparmiare denaro durante i vostri viaggi.

I banchi di cambio negli aeroporti e le banche potranno anche essere convenienti, ma un sacco di soldi se ne va in commissioni (p.es. da 5 a 10€ per ogni transazione) e tasse varie camuffate dietro tassi di cambio sfavorevoli. Facendo qualche ricerca, e con un minimo di pianificazione, è possibile risparmiare, sul lungo termine, centinaia di Euro.

Le carte di credito e di debito sono il metodo più economico, ed anche il più semplice, per prelevare denaro ed effettuare pagamenti all'estero, Le carte di credito vengono accettate in tutto il mondo, e se vi servono dei contanti, potete sempre trovare uno sportello Bancomat dietro l'angolo, in ogni paese del mondo. I Bancomat sono collegati in rete a livello internazionale tramite i circuiti Visa/Plus e Mastercard/Cirrus: basta immettere il PIN e prelevare il denaro che vi serve, proprio come fareste a casa, mentre i tassi di cambio vengono gestiti in automatico dalle banche.

Tuttavia, alcune carte di credito/debito sono migliori di altre!  Nascoste tra le righe (scritte molto in piccolo) le banche cercano di aggiungere commissioni e spese ad ogni pagamento o prelievo bancomat effettuato all'estero, e anche se non viaggiate molto, queste spese si sommano rapidamente fino a raggiungere un importo tale da incidere sul totale delle transazioni effettuate.

Abbiamo raccolto per voi le migliori carte di credito e di debito che mantengono commissioni e tasse al minimo, o addirittura le eliminano del tutto, in questo modo potrete mettere più soldi nel vostro fondo viaggi.

LE MIGLIORI CARTE DI CREDITO: IL NOSTRO SOMMARIO

Le carte di credito hanno diverse caratteristiche che possono incrementare o diminuire i vostri risparmi durante il viaggio. Queste sono le caratteristiche ideali da cercare in una carta di credito:

  • Tasso su transazioni effettuate all'estero pari a 0%
  • Nessun canone annuo
  • Programmi- premio competitivi (almeno l'1% dell'importo della transazione)
  • Assicurazione inclusa per il noleggio auto pagato con carta di credito

In conclusione, quali sono le migliori carte di credito da portare con sè quando si è in viaggio? Controlla il tuo paese d'origine nella tabella sotto indicata per scoprire cos'è meglio per voi:

 

 

LE MIGLIORI CARTE DI DEBITO: IL NOSTRO SOMMARIO

Queste sono le caratteristiche ideali da cercare in una carta di debito:

  • Tasso su transazioni effettuate all'estero: 0%
  • Commissioni su prelievi Bancomat: 0 €
  • Programmi-premio competitivi (almeno l'1% dell'importo della transazione)

Molte banche in tutto il mo9ndo si sono riunite per costituire la Global ATM Alliance (Accordo Globale Bancomat) (http://www.scotiabank.com/ca/en/0..8093.00.html). Se la vostra carta appartiene ad una banca che fa parte di questa Alleanza, potete effettuare prelievi anche da altri sportelli bancomat collegati - senza commissioni. Ecco un sommario delle migliori carte di debito da utilizzare quando si viaggia:

 

Nome Paese d'origine Rete Global Alliance Bancomat
Tangerine Thrive chequing  Canada Mastercard / Cirrus
Citibank più account di tutti i giorni  Australia Visa / Plus Tutti gli sportelli automatici a pagamento gratis
Schwab Bank High Yield Investor conto corrente  stati Uniti Visa / Plus Tutti gli sportelli automatici a pagamento gratis
Conto Norwich & Peterborough Gold Classic Current  Regno Unito Visa / Plus Tutti gli sportelli automatici a pagamento gratis

 

Pagate con carta di credito ogni volta sia possibile.   Così come nel vostro paese,  anche i bancomat stranieri possono ugualmente gonfiare i  tassi di cambio e  le commissioni sul prelievo.                             MA:  un pagamento diretto tramite carta di credito coinvolge solo la c/c che avete sottoscritto nel vostro paese, e con dei buoni programmi-premio, la carta di credito batte qualsiasi altro metodo di pagamento all'estero. 

CONSIGLI ESSENZIALI PER L'UTILIZZO DI CARTE DI CREDITO/DEBITO QUANDO VIAGGIATE:

  1. Mai scegliere l'alternativa di pagare nella valuta del vostro paese. I "Posse" di negozi e hotel spesso rilevano che la carta utilizzata è di un altro paese e quindi vi propongono di pagare nella relativa valuta: non scegliete mai questa opzione, MA PAGATE SEMPRE IN VALUTA ESTERA in quanto il tasso di cambio verrebbe aumentato dal terminale stesso.  In questo modo, se state utilizzando una delle carte di credito/debito consigliate nella nostra tabella, otterrete un tasso di cambio più favorevole.
  2. Informate sempre i fornitori delle vostre carte di credito/debito dei vostri spostamenti, in quanto di solito le carte vengono monitorate dal Dipartimento Sicurezza per le Attività Sospette. Quindi, se siete americano ed effettuate un prelievo bancomat in Thailandia senza averli precedemente informati, l'operazione potrebbe risultare sospetta, e la vostra carta di credito/debito potrebbe essere bloccata nella successiva transazione. Fate una chiamata alla vostra banca e/o fornitore della vostra carta comunicando quando sarete in viaggio e dove. Date retta a noi, se non volete trovarvi bloccati all'estero, senza contanti e con la carta di credito inutilizzabile!
  3. Dotatevi di almeno una carta per ognuno dei circuiti Visa/Plus e Mastercard/Cirrus. Anche se avete seguito i nostri consigli di cui al punto 3, potrebbe succedervi che la vostra c/c venga comunque bloccata.  Oltre a ciò, è molto facile trovarsi nella situazione in cui uno sportello bancomat accetti solo una rete, piuttosto che l'altra. Per esempio, quando siamo stati in Giappone, gli unici bancomat che abbiamo trovato erano al Seven-Eleven, ed accettavano solo carte appartenenti al circuito Visa/Plus.  Parlo per esperienza - non c'è niente di più stressante che avere bisogno di contanti e non poterli prelevare, quindi fate in modo di fornirvi di più carte appartenenti ad entrambi i circuiti.
  4. Prendete in considerazione una carta di credito che comprenda anche l'assicurazione. E' ancora da stabilire se sia più sicuro fare affidamento su un'assicurazione viaggio + noleggio auto fornita dalla carta di credito, e sfortunatamente l'unico modo è presentare reclamo dopo che l'incidente è già successo. Se siete preoccupati in merito all'assicurazione, sappiate che è più sicuro stipularla direttamente con l'autonoleggio, ma se per caso non l'avete fatto, potete comunque pagare con una carta di credito che includa anche l'assicurazione auto, e sperare per il meglio, se vi dovesse proprio succedere che andate a sbattere.
  5. Tenete una carta di riserva nella vostra camera d'albergo. Se doveste perdere tutte le vostre carte di credito o di debito mentre siete all'estero, vi trovereste in un mare di guai!  Tenete sempre almeno una carta in albergo, nel malaugurato caso in cui dovesse succedervi di perdere quella principale, oppure se il caso vuole che vi debbano rubare l'intero portafoglio mentre siete in giro.
  6. Portate sempre 100 US$ come casa di riserva. In mancanza d'altro, i dollari USA sono ciò che si avvicina di più alla moneta globale. E' la valuta universalmente accettata  non solo dagli sportelli di cambio, ma anche da tutti i negozi e ristoranti. Se non c'è nessun bancomat in vista o le vostre carte sono state rubate, una scorta 100 US$ vi toglierà da situazioni di emergenza.

 

 

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.