Viaggi

Le 10 spiagge più belle della Croazia

Con più di 1000 isole e una costa molto frastagliata, non è una sorpresa che la Croazia vanti un numero apparentemente infinito di spiagge bellissime. Stimate da secoli per la loro bellezza paesaggistica, le sue spiagge sono diventate sempre più popolari da quando la Croazia è diventato un paese indipendente, e con l’ingresso della Croazia nel 2013 andare da un’isola all'altra non è mai stato più semplice. Alcune spiagge croate sono sabbiose, ma la maggior parte di queste è coperta da ciottoli levigati dall'acqua o dalla ghiaia. Sono le acque azzurre e temperate del mare Adriatico e la vista mozzafiato delle coste rocciose che rendono le spiagge croate delle destinazioni di viaggio così affascinanti.

10. Omis Beach

Le ampie distese di sabbia dorata sono l’attrazione principale di Omis Beach. Situata nella località balneare di Omni sulla costa della Omis Riviera, la spiaggia è punteggiata di pini e alberi di tamerici piantati in modo da formare un lungomare naturale. Omis Beach deve le sua sabbia soffice al fiume Cetina, che ogni anno riempie il bagnasciuga di sabbia, altrimenti roccioso. I canyon tagliati dal fiume formano uno sfondo suggestivo per una spiaggia già di per sé scenica.

9. Banje Beach

Situata nella costa sud della Croazia, Ragusa è una delle destinazioni di viaggio più belle di tutto il paese, in parte grazie alle bellissime spiagge della città. Banja Beach, che si trova a est rispetto al centro storico, è tra le più famose. La spiaggia di ciottoli è circondata dai migliori hotel della città ed è dotata di tutti i comfort di lusso che i viaggiatori si possano aspettare, tra cui sedie sdraio, ombrelloni e camere con docce. La spiaggia preferita dalle celebrity è un ottimo posto per praticare sport d’acqua come lo sci d’acqua e anche il parapendio.

8. Dubovica Beach

Situata sulla costa meridionale della popolare Isola di Lesina, Dubovica è la spiaggia più grande dell’isola. Vicina alla città Milnà, la sua spiaggia di ciottoli si trova in una laguna verde smeraldo nei pressi di un piccolo centro abitato fatto di casette in pietra immerso tra le colline. Un parcheggio con posti limitati aiuta a prevenire il sovraffollamento della spiaggia. La tranquillità e le acque cristalline incoraggiano le esplorazioni sottomarine, infatti lo snorkeling è un’attività molto popolare qui. Essendo uno dei posti più soleggiati in Europa, i bagnanti affollano anche le perfette spiagge di Lesina.

7. Makarska Beach

La Makarska Riviera è la regione della costa dalmata che si estende per quasi 65 km tra le città di Macarsca e Spalato. Immersa tra le colline dell’imponente monte Biocovo, la città di Macarsca dispone di una baia protetta orlata da spiagge di ciottoli. Le principali spiagge della città si inarcano lungo un viale ombreggiato da palme e circondato da caffetterie chic, ristoranti di lusso e negozi. Le spiagge – ideali anche per le famiglie – dispongono di pedalò e jet-ski per le vostre attività più avventurose sulle acque blu scintillanti di questa spiaggia.

6. Stara Baska

Situata sulla costa sud-ovest dell’isola di Veglia, Stara Baska è un piccolo villaggio croato situato alla fine della strada principale dell’isola. Una volta conosciuta per il suo grano, coltivato e macinato sul posto, oggi la maggior attrazione di Baska è la sua spiaggia di ciottoli che si trova a circa 1.5 km dalla città nella baia di Oprna Bay. A piedi, la spiaggia è accessibile lungo un sentiero scosceso. Mentre nel campeggio di Skrila ci sono tutte le strutture necessarie, sulla spiaggia non c’è nient’altro che un piccolo bar, per cui è meglio che i visitatori provvedano da soli agli equipaggiamenti necessari. È possibile raggiungere la spiaggia di Stara Baska anche in barca.

5. Queen’s Beach

Queen’s Beach, o Kraljičina plaza, è una spiaggia situata nella città di Nona nel nord della Dalmazia. Le spiagge sabbiose non sono comuni lungo la costa rocciosa del paese, e quelle che si estendono per vari chilometri sono ancora più rare: è questo che spiega la popolarità di Queen’s Beach. Un’altra caratteristica che la rende la spiaggia preferita è il fango peloide che si trova nelle zone superficiali della laguna di Nona. Apprezzato come trattamento efficace per i dolori alle articolazioni e ai muscoli, la gente viene da tutta Europa per spalmarsi di fango e rilassarsi al sole. La spiaggia, essendo esposta al vento, è una destinazione popolare anche per aquiloni e windsurf.

4. Sveti Ivan

Sveti Ivan, o Saint John, è la spiaggia più famosa di Cherso. Si trova ai piedi del pittoresco villaggio di Lubenice, un'antica città fortezza costruita quasi interamente in pietra. La spiaggia è il luogo di sosta preferito per gli yacht. Via terra la spiaggia è accessibile solo a piedi, ma la panoramica discesa di 45 minuti verso questa spiaggia appartata fa parte del suo fascino. I visitatori devono seguire le frecce rosse per raggiungere le candide spiagge di ciottoli e le sue acque cristalline. Per la salita, ci vuole circa un’ora e mezza.

3. Punta Rata

Situata nella cittadina di Brella, circa 14 km a nord di Marcasca sulla costa dalmata, Punta Rata è una località balneare apprezzata tanto per le sue strutture, quanto per la sua pittoresca bellezza. Circondata da uliveti e alberi di fichi, Brella offre una bella cornice per questa spiaggia leggermente in pendenza. Bagnini, impianti sportivi e un viale fiancheggiato da ristoranti e caffetterie rendono questa spiaggia la preferita dalle famiglie.

2. Rajska Plaza

Situata sull’Isola di Arbe nel villaggio turistico di Lopar, Rajska Plaza – o Paradise Beach - è una delle spiagge più famose dell’Adriatico. A differenza delle altre spiagge di Arbe, che rappresentano una destinazione ideale anche per i naturisti, Rajska Plaza è famosa per essere il posto perfetto anche per le famiglie. I visitatori possono immergersi nelle acque calme e poco profonde per quasi un chilometro senza bagnarsi la testa. È anche una delle poche spiagge sabbiose delle isole rocciose della Croazia.

1. Zlatni Rat

L’isola di Brac è più conosciuta per la sua spiaggia Zlatini Rat, che si trova sulla costa meridionale dell’isola, e a ovest della pittoresca città di Bol. Le correnti che circondano il canale di Lesina hanno formato questa spiaggia unica nel suo genere, un pezzo di terra allungato che si estende per circa 450 metri nel mare cristallino. I bagnanti della piccolissima spiaggia di ciottoli possono godere della vista del mare da entrambi i lati. I panorami dalla riva sono altrettanto sensazionali. Le rovine romane fanno capolino dalla pineta che si contrappone al monte Vidova, la vetta più alta delle isole dell’Adriatico.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.