laghi balneabili in Italia

Laghi dove fare il bagno: regione per regione

Per chi non ha la fortuna di avere il mare vicino, i laghi sono un'ottima alternativa, scopriamo insieme i laghi dove fare il bagno, regione per regione. Prima di sapere quali sono i laghi balneabili in Italia,  è doveroso fare una piccola introduzione su quelle che sono le regole per affrontare il bagno nel lago, che sono più o meno le stesse, di un classico bagno al mare, ma con qualche piccola differenza.

Non tutti i laghi sono uguali e questo vuol dire, che non tutti i laghi sono puliti e quindi idonei a fare il bagno. Preferire quindi sempre quelli cosiddetti balneabili e con le Bandiere Blu. Queste definizioni e riconoscimenti servono per poter fare il bagno al lago in tutta tranquillità ed evitare così problemi di salute.

LEGGI ANCHE:

I migliori laghi di montagna della Lombardia

I migliori laghi di montagna in Trentino

Bagno al lago, le regole per non rischiare

Come accennato sopra, per il bagno al lago valgono le stesse regole che normalmente si seguono per quello al mare. Attenzione quindi alla digestione ed evitare di fare il bagno se ci si sente particolarmente appesantiti, così da scongiurare pericolose digestione. Se si avvertono sintomi quali nausea, mal di testa o dolori addominali, non tuffarsi.

Uno dei pericoli maggiori di fare il bagno nel lago è l'inquinamento batterico, il cui rischio è quello di contrarre la leptospirosi, una malattia infettiva che causa una sensazione di malessere generale, con mal di testa e febbre o nei casi più gravi può portare a polmonite e  meningite. Ecco perché è molto importante avere la certezza che il lago sia balneabile e sicuro.  Ricordiamo poi che al mare il sale favorisce il galleggiamento, mentre al lago questa possibilità è inesistente.

Laghi dove fare il bagno in Abruzzo

lago dove fare il bagno in abruzzo

Una delle poche regioni italiane marittima e montana allo stesso tempo. Il mare Adriatico regala all'Abruzzo ben 126 km di costa ed il Gran Sasso molte delle più famose stazioni sciistiche del centro Italia.

Lago di Scanno

Il Lago di Scanno si trova tra l'omonimo comune e quello di Villalago e si è formato in seguito ad una frana staccatasi Monte Genzana, che ha sbarrato il percorso del fiume Tasso. E' uno dei pochi laghi balneabili della regione ed oltre al bagno si possono noleggiare, ombrelloni, lettini sdraio e organizzare pic nic. Alcuni sostengono che il lago sia a forma di cuore, ma per vederlo bisogna affacciarsi dal belvedere di Frattura Nuova.

Lago di Sinizzo

Il Lago di Sinizzo è un bacino naturale particolarmente frequentato in estate perché  balneabile. Il pontile presente è perfetto per fare tuffi e le diverse corde appese ai rami degli alberi sono il divertimento più gettonato di questo piccolo lago. Diverse le aree attrezzate per organizzare un picnic.

Laghi dove fare il bagno in Friuli Venezia Giulia

laghi balneabili fiuli

La regione Friuli Venezia Giulia ospita numerosi laghi, alcuni balneabili ed altri no. Molti hanno le temperature dell'acqua piuttosto basse, ma questo non scoraggia affatto alcuni temerari dal tuffarsi per fare il bagno.

Lago di Predil

Il Logo di Predil si trova al confine tra Italia e Slovenia, all'interno del Comune di Tarvisio, in provincia di Udine. Trovandosi ad una altitudine di 959 metri s.l.m. le sua acque sono abbastanza fredde, ma nonostante le temperature molti decidono comunque di tuffarsi, attirati dalle acque cristalline.

Lago di Cavazzo

Il Lago di Vacazzo è il più famoso ed il più esteso lago del Friuli Venezia Giulia ed è balneabile. Molti gli sport che si possono praticare come il windsurf, la vela o il canottaggio. E' chiamato anche Lago dei Tre Comuni perchè le sue rive toccano Cavazzo Carnico,Bordano e Trasaghis, sempre in provincia di Udine.

Laghi dove fare il bagno nel Lazio

laghi balneabili Lazio

Il Lazio è tra le regioni italiane con la più alta percentuale di laghi, che ricoprono circa l’1,3% del territorio. Alcuni sono salmastri, altri glaciali, e poi ancora di origine vulcanica, come il Lago di Bolsena, che è anche il maggiore per estensione della regione con 113,5 km² di superficie.

Lago di Bolsena

Si trova in provincia di Viterbo, ed oltre ad essere il più grande del Lazio, si posiziona al quinto posto in Italia ed è il maggiore lago di origine vulcanica d'Europa. Il Lago di Bolsena è balneabile e non a caso diverse sono le spiagge attrezzate come veri e propri stabilimenti balneari al mare con lettini, ombrelloni, pedalò e ristoranti.

Lago di Bracciano

Tra i laghi dove fare il bagno nel Lazio troviamo il bellissimo e suggestivo Lago di Bracciano in provincia di Roma. Questo lago è il più profondo di Italia, con i suoi 160 metri di profondità. Le sue acque sono tra le più pulite in Italia, grazie forse anche al divieto di navigazione che vige per le imbarcazioni a motore, ad esclusione del traghetto.

Lago di Martignano 

Sempre in provincia di Roma si trova il piccolo Lago di Martignano, vicinissimo a quello di Bracciano e spesso valida alternativa di quest'ultimo nei giorni particolarmente affollati. Natura selvaggia e incontaminata, fanno da sfondo a questa meraviglia della natura, dove per arrivare bisogna lasciare l'auto al parcheggio al pagamento e poi proseguire in navetta o a piedi.

Lago Albano

Meglio conosciuto come Lago di Castel Gandolfo, in realtà il suo vero nome è Lago di Albano e si trova praticamente sotto la residenza estiva del papa, Castel Gandolfo in provincia di Roma. Il lago è balneabile e nei mesi estivi oltre a poter fare il bagno e prendere il sole, si possono affittare canoe e pedalò. Massima attenzione, è il lago di origine vulcanica più profondo d'Italia, 168 metri nel suo punto massimo.

Lago di Nemi

Ad un paio di chilometri dal Lago di Albano si trova quello di Nemi, anch'esso di origine vulcanica, a forma di ellisse e circondato dai Colli Albani. Le sue dimensioni sono piccole, circa 1,67 km² di estensioni, ma ciò non toglie che in estate sia uno dei laghi maggiormente frequentati del Lazio.

Lago di Vico 

Di origine vulvanica ed in provincia di Viterbo si trova il Lago di Vico, circondato dai Monti Cimini ad una altitudine di 507 metri s.l.m. Perfetto per escursioni, passeggiate in primavera ed autunno ed ottima alternativa la mare con le sue spiaggette e gli stabilimenti balneari, durante l'estate.

Laghi dove fare il bagno in Liguria

Laghi dove fare il bagno: regione per regione

Lago delle Lame

Il Lago delle Lame è tra i laghi dove fare il bagno in Liguria e si trova all'interno dell'omonima foresta, nel comune di Rezzoaglio, in provincia di Genova. Il lago è di origine glaciale, molto frequentato da pescatori ed escursionisti. Dal lago percorrendo un sentiero della durata di 1 ora si raggiungono le cascate della Ravezza, dove è possibile fare il bagno nelle acque gelide.

Laghi dove fare il bagno in Lombardia

laghi balneabili lombardia

Niente mare, ma sicuramente in Lombardia si trovano i più belli e grandi laghi di tutta Italia: Lago di Garda, Lago Maggiore, Lago di Como e Lago d'Iseo sono i laghi per eccellenza, amati particolarmente dagli italiani, ma anche da molti stranieri che addirittura decidono di compraci casa.

Lago di Garda

E' il più grande e famoso d'Italia ed in Lombardia tocca meravigliosi paesini come Desenzano del Garda, Sirmione, Salò e Limone sul Garda. Innumerevoli le attività sportive o le escursioni a cui partecipare durante tutto l'anno. Tantissimi sono i turisti provenienti da ogni parte del mondo. Il lago è balneabile e l'acqua sufficientemente pulita.

Lago d'Idro

Il Lago d'Idro si trova in provincia di Brescia ed è piccolissimo, appena 11 km di superficie. Le sue acque sono balneabili ed è possibile praticare diversi sport vela, canottaggio, windsurf e kitesurf. Diversi i campeggi per fermarsi a dormire o le aree attrezzate per fare un pic nic.

Lago d'Iseo

Famoso per i paesini di Paratico, Sulzano, Iseo, Sale Marasino e Lovere che vi si affacciano, il Lago d'Iseo si trova in provincia di Bergamo. Al centro del lago si trova Monte Isola, la più grande isola lacustre d' Italia. Molte e ben organizzate le strutture ricettive presenti, stabilimenti balneari e spettacoli di vario genere.

Lago di Como

Tra i laghi dove fare il bagno, regione per regione troviamo sicuramente il Lago di Como. Diventato particolarmente famoso grazie ad Alessandro Manzoni ed ai suoi Promessi Sposi, il Lago di Como è il più profondo d'Italia con i suoi 418 metri nel punto massimo, ed anche quello con il perimetro maggiore. Nel 2014 è stato eletto lago più bello del mondo. Molto amato dai turisti in tutte le stagioni dell'anno, d'inverno per visitare le storiche ville presenti, d'estate per rinfrescarsi rilassandosi in una delle tante spiagge attrezzate presenti.

Lago Maggiore

Secondo lago italiano per dimensioni, il Lago Maggiore si estende tra Lombardia, Piemonte ed il Canton Ticino svizzero. Sulla sponda lombarda molte le spiagge attrezzate, tra le più frequentate ci sono quelle di Maccagno, Colmegna di Luino e Zenna.

Laghi dove fare il bagno nelle Marche

Laghi dove fare il bagno: regione per regione

Sebbene questa piccola regione del centro Italia sia famosa per le spiagge, che da Gabicce e San Benedetto del Tronto ha più di 180 km di costa, non da meno sono i laghi che si trovano nell'entroterra, alcuni di questi balneabili.

Lago di Gerosa

Nella frazione di San Giorgio all’Isola, in provincia di Ascoli Piceno, si trova il lago di Gerosa, artificiale. Molte sono le manifestazioni di canottaggio organizzate e le presenze giornaliere dei pescatori, grazie alla presenza di numerose trote e carpe. Il lago è balneabile ed oltre allo spettacolo offerto dalla natura circostante, molte sono i bagnanti che in estate vi si recano per trascorrere un pò di tempo sulle spiaggette presenti.

Lago di Fiastra

Circondato dai Monti Sibillini e con le acque cristalline il lago di Fiastra è uno dei più frequentati durante il periodo estivo. La spiaggia principale,
è quella di San Lorenzo, che dispone di un servizio di salvataggio ed è attrezzata con ombrelloni e lettini. Attorno al lago di trovano anche due campeggi.

Laghi dove fare il bagno in Piemonte

Laghi dove fare il bagno: regione per regione

Il Piemonte oltre ad essere una delle mete ideali d'inverno per la vasta offerta delle piste da sci, offre una discreta gamma di laghi dove poter fare il bagno durante l'estate.

Lago di Avigliana

Questo lago è uno dei più frequentati della regione e si trova a circa 30 km da Torino. Le acque sono pulite e la balneazione è consentita, ci sono spiagge private ed una pubblica, quella di Grigneto, dove è presente anche un'area pic nic.

Lago di Sirio

A Chiaverano nel Canavese troviamo il Lago Sirio, di origine glaciale. Il lago offre sia spiagge pubbliche che private e merita una passeggiata a bordo lago per scoprire la meravigliosa natura che lo circonda.

Lago di Viverone

Tornato balneabile nel 2008, anche il Lago di Viverone è di origine glaciale e presenta diverse spiagge, con bagno, servizi di vario genere e possibilità di affittare pedalò e natanti. Tra le spiagge pubbliche ricordiamo quella di Anzasco con zona erbosa e panchine.

Lago di Mergozzo

Tra i laghi più puliti d'Italia troviamo il Lago di Mergozzo, un tempo braccio del lago Maggiore ed oggi con una circonferenza di 6 chilometri di circonferenza. Molti gli sport acquatici praticati e le possibilità di noleggiare attrezzature, presente una spiaggia libera con area dedicata alla ristorazione.

Lago Maggiore

Ha bisogno di poche presentazioni Il Lago Maggiore, uno dei  laghi più conosciuti al mondo. Si trova a 160 km da Torino ed ha un'estensione di ben 212 kmq. Oltre al lago balneabile ci sono tante isole al suo interno che meritano una visita. Tante le spiagge presenti lungo le rive di questo meraviglioso lago.

Laghi dove fare il bagno in Toscana

laghi balneabili toscana

La Toscana terra per antonomasia di arte, buona cucina e di scorci meravigliosi non poteva non avere laghi balneabili, incastonati in splendidi scenari naturali, dove trovare un pò di refrigerio durante la stagione più calda dell'anno.

Lago di Bilancino

Il lago di Bilancino è un lago artificiale nel Mugello, presso Barberino di Mugello in provincia di Firenze. Questa zona è molto turistica e durante le belle giornate si possono svolgere molteplici attività all'aria aperta. Il lago è balneabile e d'estate la riva è attrezzata con stabilimenti e servizi di ristoro di vario genere.

Lago del Parco dei Renai

Signa si trova il Parco dei Renai, uno spazio verde per rilassarsi. Il cuore del parco è il lago che offre una spiaggia con stabilimento balneare. All’interno del parco si trova anche l’oasi naturale da 30 ettari, realizzata in collaborazione col Wwf, dove si trovano molte attività come la parete per free-climbing, i campi di calcetto ed il minigolf.

Lago di Gramolazzo

In provincia di Lucca, nel Comune di Minucciano, ai piedi del Monte Pisanino, si trova il Lago di Gramolazzo, balneabile e con tante simpatiche spiaggette, attrezzate con lettini, sdraio e varie strutture ricettive.

Strette di Cocciglia

Non un vero e proprio lago, ma sicuramente una meraviglia della natura dove fare il bagno in Toscana. Un piccolo paradiso in provincia di Lucca. Sono le Strette di Cocciglia, che si trovano nel piccolo paese di Cocciglia, nel comune di Bagni di Lucca. Si tratta di spettacolari gole calcaree scavate nella roccia del torrente Lima.

Laghetto sul fiume Cecina

Nei pressi di Pomarance, riserva del Berignone, si trova il Masso delle Fanciulle. Sul fiume Cecina si apre un laghetto naturale dove è possibile fare il bagno, completamente immersi nella natura. Vicino si trova il Masso degli Specchi, altro specchio d’acqua dove fare il bagno.

Laghi dove fare il bagno in Trentino Alto Adige

laghi balneabili trentino

Non solo montagna, il Trentino Alto Adige è una regione ricca anche di laghi. Ce ne sono oltre 500, la maggior parte di trovano in alta montagna al di sopra dei 1500 metri s.l.m.

Lago di Garda

Il primo della lista dei laghi balneabili in Trentino ed uno dei laghi più sicuri dove fare il bagno, troviamo ovviamente il Lago di Garda, il più grande d'Italia. La sua superficie passa attraverso ben tre regioni italiane Lombardia, Veneto e Trentino. Le località che vi si affacciano sono Torbole e Riva del Garda, dove ci sono diverse
spiagge attrezzate dove prendere il sole, fare il bagno o praticare sport acquatici.

Lago di Ledro

A 10 km dal Lago di Garda si trova quello di Ledro a 655 metri s.l.m., che con le sue acque pulite e trasparenti è considerato uno dei più belli del Trentino. E' attrezzato con diverse spiagge pubbliche, quella di Pure è pet friendly, ovvero accessibile ai cani. Una visita a parte merita il Museo della Palafitte di Ledro, Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Laghi di Lamar 

Sono due piccoli laghi, nell'omonima Valle a a 714 metri s.l.m,  il Lago Santo ed il Lago di Lamar. Immersi tra boschi e faggeti sono perfetti per rilassarsi al sole e fare un bagno. Presente anche un servizio di salvataggio a causa del fatto che l'acqua diventa profonda quasi immediatamente.

Lago di Braies

Si trova ai piedi della Croda del Becco ed è il più grande lago delle Dolomiti, con una superficie di circa 31 ettari. Si trova a 1496 metri s.l.m. e proprio per questo d'inverno non è infrequente trovare la sua superficie ghiacciata. Anche d'estate la temperatura non è elevatissima, ma il Lago di Braies è balneabile e non sono poco i temerari che vi si tuffano.

Lago di Lases 

Il Lago di Lases si trova nel Comune di Lona-Lanes, in Valle di Cembra. E' piccolino, si trova a 629 metri s.l.m. e d'estate offre spiaggia attrezzate e attività sportive varie. Molto apprezzato dagli amanti del windsurf.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*