Jeremias Rodriguez contro Luca Onestini: “Non siamo più amici”

rodriguez_onestini

I rapporti tra Jeremias Rodriguez e Luca Onestini non sono mai stati particolarmente distesi. Da un lato slanci di affetto inaspettato, dall’altro liti furibonde che sono culminate nell’ultima discussione in cui il fratello di Belen ha dichiarato di non volergli più rivolgere la parola.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SUL GRANDE FRATELLO VIP QUI>>

Jeremias Rodriguez contro Luca Onestini: “Non siamo più amici”

luca-jeremiasTutto è iniziato dalla rottura di Luca con la fidanzata Soleil, avvenuta in diretta. In molti nella casa hanno accusato Luca di aver orchestrato il tutto per avere un riscontro mediatico e in particolare sono stati Cecilia e Jeremias a portare avanti questa teoria. Nel corso dell’ultima diretta poi entrambi si sono nominati a vicenda ed entrambi, al momento, rischiano l’eliminazione. Decisi a chiarire la questione dopo la puntata, si sono incontrati in giardino e il tutto è degenerato in una lite furibonda. Jeremias in particolare è stato molto duro:

Tu, se sbagli, non chiedi scusa. Tu giochi. Avevamo legato ma la cosa è cambiata. Se non sono tornato a parlare con te è perché non me la sento, non sono venuto qua per fare amicizia. Io sono così: con chi devo parlare parlo e con chi non devo parlare non parlo. È capitato, qualcosa si è rovinato. Cosa mi hai fatto? Per esempio, non sei tornato quando ci eravamo chiariti. Ci siamo detti tutto quello che dovevamo, e va bene così, tra noi non c’è più niente.

La replica di Luca è stata altrettanto lapidaria:

Sono fatto così, sarei stato falso a tornare. Per me è rimasta una ferita aperta, se l’avessi fatto non sarei stato sincero io. Quello che si è rovinato, l’hai rovinato tu. Io se mi trovo bene faccio amicizia, non sono venuto qui a fare sgambetti.

La cosa sembrava finita li ma non per Jeremias, noto nella casa per serbare molto rancore. Dopo la discussione si è trovato a parlare della cosa con Ignazio, Cecilia e Ivana e lo sfogo non si è fatto attendere.

Luca si è comportato proprio male stasera. Non mi appartiene, non me ne frega niente di lui perché altrimenti sarei andato a chiarire di lui. Ho capito chi è, non mi interessa più parlare con lui. Quando l’ho visto soffrire mi sono avvicinato, è normale perché sono umano, ma ho capito chi è e per quel motivo con lui non parlo più. Non ho bisogno di leccare il cu** a qualcuno.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.