Itinerario Australia: la top 5 del Northern Territory

Adoro visitare luoghi insoliti, lontani dai sentieri battuti. E praticamente ogni angolo dello stato del Northern Territory, in Australia, soddisfa pienamente questo requisito.

Alcuni di questi posti, va detto, richiedono un certo impegno per poter essere raggiunti e visitati, ma la loro bellezza compenserà senza alcun dubbio tutti i vostri sforzi. E comunque tutti sono accessibili con il Greyhound, il servizio di autobus famoso in tutta Australia per trasportare migliaia di viaggiatori ogni giorno in ogni angolo di questo meraviglioso stato!

 

Informazioni

Durata: 30 giorni
Periodo: 1-30 maggio

 

 

Tappe

Tappa 1: Uluru

uluru

Beh, non inserire questa tappa nella lista delle cose da vedere nel Northern Territory è impensabile...considerando che Uluru è sicuramente una delle prime cose che ci vengono in mente quando diciamo Australia! Dopo i canguri, naturalmente. Ma, al di là dello stereotipo, Uluru è davvero un luogo estremamente affascinante, una destinazione naturale, spirituale e culturale unica al mondo.

La città da cui si raggiunge Uluru (nome in inglese: Ayers Rock) è Alice Springs; ma questo non significa certo che siano vicini. Infatti, Alice Springs e Uluru distano circa 640 chilometri. Per questo, nonostante il sito possa essere visitato con tour di un giorno, si consiglia un tour di più giorni - autoguidato o, ancora meglio, con guide locali - per potersi godere con calma la visita a Uluru e, magari, ad altre bellezze circostanti. Come Kings Canyon.

Tappa 2: Kings Canyon

kings

Questo canyon immenso mi ha davvero sorpreso: non è un luogo di cui si sente solitamente parlare, non si trova facilmente su cartoline o calendari; eppure, mi ha ispirato un senso di bellezza e stupore maggiore rispetto a quello che mi ha dato Uluru.

Tappa 3: Tennant Creek

7368616958_24830aa429_z

Tennant Creek è una di quelle cittadine sperdute, polverose e senza fronzoli che incarnano l'essenza dell'outback australiano. Cresciuta nel periodo dell'industria dell'oro, la città è oggi popolata dai discendenti dei minatori, che convivono con i popoli aborigeni locali, ed è uno di quei posti dove la sopravvivenza è sempre stata dura, e il sapersi ingegnare fondamentale.

Tennant Creek è il luogo più comodo dover fare una sosta se si sta viaggiando in macchina da Adelaide e Darwin, ma anche d Townsville a Darwin. In ogni caso, vale la pena passarci almeno una giornata per farsi un po' di cultura sull'antica industria mineraria della zona, ma anche sulla vita e le credenze aborigene, che offre prospettive uniche.

Tappa 4: Darwin

7159037485_4dbf69e015_z

Darwin è un po' paradossale: non molti viaggiatori si prendono la briga di visitarla...ma chi lo fa non se ne vuole andare più! Sembra che tantissimi backpacker vengono qua e finiscano per restare più del previsto, magari lavorando per pagarsi i prossimi viaggi...e la maggior parte di loro sono facilmente rintracciabili su un'unica strada, quella principale della città. Ma il vero motivo per visitare Darwin è la possibilità di conoscere meglio la sua natura di città tropicale, immersa in un ambiente bellissimo, anche se a volte ostile!

La città è, infatti, il luogo dove si può entrare in contatto con i coccodrilli d'acqua salata (ecco, magari non troppo in contatto, se volete tornare a casa vivi...). Se vuoi vederli da vicino, niente di meglio del Crocoseum: una specie di museo del coccodrillo nel centro della città dove, se hai abbastanza coraggio, avrai la possibilità di stare a tu per tu con i coccodrilli nella cosiddetta "gabbia della morte"...a te la scelta!

Tappa 5: Kakadu

6995720174_25c190796d_z

Darwin è anche il punto di partenza per raggiungere due dei parchi nazionali più belli dell'Australia: Kakadu e Litchfield. Kakadu, in particolare, conserva incredibili dipinti aborigeni risalenti a migliaia di anni fa. Qui avrai anche la possibilità di incontrare coccodrilli nel loro habitat naturale e, ovviamente, di godere di viste semplicemente mozzafiato.

Tappa 6: Katherine

Katherine è la cittadina più vicina a Darwin, una sosta piacevole durante la tratta Broome-Darwin o Townswille-Darwin. Ma l'attrazione principale di Katherine si trova, in realtà, subito fuori dai suoi confini...

Tappa 7: Nitmiluk

Parliamo del parco nazionale di Nitmiluk, luogo davvero ricco di storia e cultura aborigena, e anche davvero bellissimo. All'interno del parco si trova la sua attrazione principale, il Katherine Gorge. Noi consigliamo di vivere al massimo l'esperienza di questo canyon: i più attivi possono cimentarsi in lunghe camminate o in traversate con il kayak. Tante crociere sul fiume partono ogni giorno per chi, al contrario, preferisce godersi il panorama in modo un po' più rilassato. Un'esperienza da non perdere è quella regalata dalla crociera in notturna, dove si avrà anche la possibilità di gustare ingredienti locali, come il coccodrillo e il barramundi.

7731682754_2f8961e359_z

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*