Mamme

I secondi nati sono figli pieni di risorse: indipendenti e più socievoli

secondogeniti

I figli nati per secondi: sfatiamo tutti i falsi miti, perchè sono agevolati rispetto ai primi. Queste le rivelazioni di uno studio condotto su oltre 400 studenti. I primogeniti e i nati per ultimi sono molto più attaccati ai genitori, mentre i secondogeniti sono indipendenti e più autonomi.

Non solo, i secondogeniti sono più predisposti verso le amicizie, ma non a a causa di una mancanza di affetto da parte della famiglia. Infatti poter aver più tempo da trascorrere senza la presenza costante dei genitori li aiuta nella autostima e li rende autonomi e inclini alla socializzazione. Sono quelli con maggiori capacità di mediazione e quelli che solitamente vanno più d’accordo con tutti.

I secondogenito però sperimentano più facilmente le droghe

I secondogeniti hanno più possibilità di tendere allo sperimentare le droghe. Questo è un fattore risultante da una mentalità aperta, più di respiro, che tende alla sperimentazione. Ma non solo. I nati per secondi non risentono delle attenzioni mancate dai genitori, anzi, ne beneficiano. Infatti questi sono più sicuri e determinati e sicuramente meno dipendenti dal nucleo familiare.

Quindi sfatiamo i falsi miti: non è vero che i figli di mezzo soffrono e non è vero che sono penalizzati, anzi, per loro è un grande aiuto la maggiore libertà e la minore presenza pressante dei genitori, un aiuto a vivere meglio.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.