Grande Fratello: Barbara D’Urso risolve il caso droga nella Casa

barbara d'urso

Rischiava di scoppiare un nuovo scandalo al Grande Fratello. Nelle ultime ore tanto si è parlato di una rivelazione di Striscia la Notizia. Il filmato, diffuso dal tg satirico, risale alle prime settimane del reality (la seconda, per la precisione) e cita il presunto uso di droga all’interno della casa.

Il caso ‘droga al Grande Fratello’

Nei minuti ripresi dalle telecamere del GF e diffuse da Striscia la Notizia, i protagonisti sono due, Patrizia e Danilo. La 22enne, ormai ex concorrente riferisce al ragazzo romano che qualcuno avrebbe “pippato” in bagno. La frase è stata pronunciata a microfoni accesi e quindi registrata. Il sospetto nasce anche per il fatto che, in questa edizione, non c’è la diretta durante le ore notturne. Secondo quanto ha detto Patrizia quindi, qualcuno avrebbe fatto uso di sostanze stupefacenti all’interno della casa; tali sostanze- mai specificato il tipo- sarebbero entrate dall’esterno, probabilmente entrate nascoste nelle valigie dei concorrenti che, in qualche modo, sarebbero riusciti a eludere i controlli.

Le parole di Barbara D’Urso

Barbara D’Urso, durante la puntata del 22 maggio, ha affrontato l’argomento. Passano però almeno tre ore prima che la conduttrice ne parli, la priorità è data ad altro. Non chiede alla regia di “entrare nella casa” e metterla in contatto con gli inquilini. D’altra parte colei che ha sollevato involontariamente il caso, Patrizia, è già in studio; la ragazza è seduta insieme agli ex concorrenti, che aumentano di volta in volta tra eliminati dal pubblico, squalificati ed espulsi. Barbara D’Urso in primo luogo specifica che non intende tergiversare sulla questione, spiegando al pubblico che la vicenda, sollevata dal tg satirico, merita senz’altro un approfondimento. La conduttrice sottolinea che le misure di controllo sui ragazzi, prima di entrare nella casa, sono severe ed estremamente precise. “Facciamo chiarezza”- afferma decisa Barbara D’Urso- Io non svicolo e voglio dire che il Grande Fratello, io, l’azienda ed Endemol siamo assolutamente certi di una cosa: è impossibile che ci sia droga all’interno della Casa. I ragazzi, prima di entrare, sono perquisiti, setacciati, controllati. Intendiamo comunque fare chiarezza”. Inoltre, una volta iniziato il reality, “(…) ci sono le telecamere che controllano sempre, anche nel bagno, anche se non registrano.

Il chiarimento di Patrizia

La conduttrice si rivolge direttamente a Patrizia, chiedendole di spiegare le sue parole e soprattutto se sia a conoscenza di presunte sostanze stupefacenti usate dai partecipanti. Patrizia Bonetti nega quest’ultima eventualità e specifica, citando testualmente, le sue parole: “Ricordo bene il 24 aprile. Ho detto ‘pippata’. Intendevo che Aida sembrava ‘pippata’ perché euforica, andava avanti e indietro dal bagno. E’ solo un modo di dire“. Il personaggio televisivo spagnolo non perde mai un’occasione per intervenire; questa volta, essendo stata citata, parla subito: “Aida mai si è drogata!”. Sia Patrizia sia Barbara D’Urso impiegano circa cinque minuti per spiegarle che “(…) nessuno ti sta accusando di niente”. Vedremo se, nelle prossime settimane, il chiarimento sarà sufficiente o se scoppierà un nuovo ‘canna gate’, simile a quello dell’Isola dei famosi.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.