Georgette Polizzi su Instagram: “Non ho lasciato Davide”

polizzi tresse

Georgette Polizzi non ha lasciato Davide Tresse. I due sono ancora una coppia. Nelle scorse ore circolava l’ipotesi che Georgette avesse chiuso la relazione nonostante sia ancora innamorata. Il timore della donna è che la sua malattia possa influenzare negativamente la vita di Davide. La stilista ha scritto una lunga lettera al settimanale Di Più che però ha portato molti a trarre delle conclusioni affrettate. Georgette allora ha pubblicato varie Storie su Instagram in modo da spiegare con precisione il significato delle sue parole.

Georgette non ha lasciato Davide

“Io non ho lasciato Davide” esclama Georgette su Instagram, aggiungendo: “Adesso è fuori a fare la spesa ma, appena torna, ve lo mostro in carne e ossa”. Dopo diverse segnalazioni, la stilista ha capito che le sue parole sono state fraintese; perciò ritiene sia necessario smentire l’ipotesi che lei e il fidanzato abbiano concluso la relazione e spiegare come sia nato l’equivoco. “Non volevo fare un’intervista” confessa e di conseguenza ha scritto una lettera, spedita al settimanale Di Più, che è una “dedica d’amore” a Davide, non un addio. “La mia situazione non è semplice” dichiara la stilista; non vuole che i suoi problemi di salute condizionino anche la vita di coloro che le sono accanto. E’ il “senso di colpa” che una persona malata può provare verso le persone care. Per questo Georgette, nonostante sia innamorata del fidanzato, capisce perfettamente le difficoltà che potrebbero comparire. “Mi sento come un peso e, se sono un peso, è giusto che Davide possa scegliere qualcuno migliore di me. Questo ho scritto, non che l’ho lasciato” conclude.

La lettera

Alcune parti della lettera scritta da Georgette per Di Più possono aver generato qualche fraintendimento. L’ex protagonista di Temptation Island ha affrontato coraggiosamente le vicissitudini che l’hanno colpita nell’ultimo mese e mezzo; un momento di riflessione, anche di tristezza, è naturale. Il tono infatti è malinconico, diverso da quello incoraggiante che caratterizza Georgette; pur ammettendo con franchezza i problemi che affronta quotidianamente, la stilista infatti non si è lasciata andare. “Caro Davide, ti scrivo con le lacrime agli occhi dopo una lunga giornata di riflessioni. (…) Penso che sia meglio porre fine alla nostra storia: dobbiamo prendere due strade diverse- scrive Georgette- Sono stati tre anni e mezzo meravigliosi, a volte tortuosi, ma il baratro nel quale ora sono caduta, e nel quale inevitabilmente sei caduto anche tu, non deve essere senza uscita, almeno per te. Tu, infatti, hai tutto il diritto di vivere la tua vita, di ridere, di scherzare, insomma di sentirti leggero. E io ora tutta questa leggerezza non posso più garantirtela”. Le parole sono tristi ma denotano anche un grande affetto.

‘La mia situazione non è semplice’

Georgette dimostra anche molta consapevolezza riguardo ai problemi che potranno presentarsi di fronte a lei: “A meno che la ricerca non faccia un miracolo, la mia vita è segnata. L’idea di stare sola mi terrorizza. Ma ancora di più mi terrorizza l’idea di doverti condannare a una malattia che non è la tua”. Conclude: “Non c’è notte in cui io non mi svegli pensando a tutto quello che ti sto togliendo. Ti amo, Davide, e per questo ho deciso di lasciarti vivere una vita migliore lontano da me”. Poco più di un mese fa, Georgette è stata ricoverata in ospedale. Dopo diversi accertamenti, le viene diagnosticata la sclerosi multipla. Una volta dimessa, si sottopone ad attività riabilitativa e, con frequenza, condivide i suoi miglioramenti sui social network.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.