Francesca Cipriani molestata: le rivelazioni della madre

Francesca Cipriani molestata

Francesca Cipriani molestata quando era poco più che adolescente porterebbe addosso ancora oggi i segni di quel trauma subito oltre dieci anni va. A rivelarlo è stata la madre di Francesca, impegnata a difendere costantemente la figlia dai detrattori che in più di un’occasione hanno criticato il suo comportamento sull’Isola dei Famosi, ritenendolo inappropriato al programma.

Gli attacchi di panico a cui Francesca andrebbe incontro di tanto in tanto deriverebbero proprio dalla difficoltà a gestire i rapporti con gli altri.

Francesca Cipriani Molestata

Le molestie sono sempre un enorme shock per la persona che si trova ad esserne vittima. La situazione è ancora peggiore quando si subiscono molestie sul luogo di lavoro. Secondo il racconto di Rita di Michele, madre di Francesca, la showgirl sarebbe stata molestata dal proprietario del bar in cui lavorava quando aveva circa 19 anni.

L’uomo attese che il bar fosse chiuso per approfittare di essere rimasto da solo con Francesca. Non ci fu violenza vera e propria ma di certo un assalto sessuale a cui ragazza dovette far fronte con le sole proprie forze.

A seguito dell’episodio, la madre di Francesca e la moglie del suo datore di lavoro si sentirono al telefono. La donna, che era perfettamente consapevole dell’importanza del ruolo di Francesca nella gestione dell’attività commerciale del marito, pregò la signora Di Michele di far finta che niente fosse accaduto, e di fare in modo che Francesca continuasse a lavorare nel bar, dove il suo lavoro era strettamente necessario.

Le conseguenze delle molestie

Dal momento in cui si verificò quel terribile episodio, Francesca rimase 5 giorni sotto shock e addirittura non riusciva a parlare. Sua madre, naturalmente preoccupatissima, la portò in ospedale, dove i medici ritennero necessario tenerla sotto osservazione per ben 5 giorni.

Fu la gravità della questione a convincere la famiglia di Francesca Cipriani a sporgere denuncia contro il molestatore, che fu condannato a seguito del processo mosso contro di lui. A spiegare ulteriormente quali siano i valori e le priorità di sua figlia, la madre della showgirl ha spiegato che Francesca non volle alcun risarcimento, ritenendosi già soddisfatta dalla sola condanna del suo assalitore. Il tentativo di sua moglie di insabbiare l’episodio naturalmente fu un aggravante.

Francesca Cipriani molestata

I rapporti di Francesca con i naufraghi

Una volta svelati i retroscena della vita personale di Francesca Cipriani diventano sicuramente più comprensibili alcuni suoi atteggiamenti.

Può essere infatti ricondotta a quell’esperienza la totale intolleranza di Francesca nei confronti dei bugiardi: fu memorabile lo scontro tra lei e la Capriotti, colpevole di aver parlato ripetutamente alle spalle di Paola Di Benedetto.

Le rivelazioni della signora De Michele però gettano una luce inquietante sul resto della vita di Francesca Cipriani, che risulta coinvolta nei festini a sfondo sessuale organizzati nella Villa di Arcore per compiacere l’ex Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. L’aver subito attenzioni sessuali poco gradite non le ha impedito di sentirsi a suo agio in occasioni in cui gli ammiccamenti sessuali erano merce molto gradita.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.