Fabrizio Moro: “Ho avuto gravi problemi di droga. Ora sono pulito”

Fabrizio Moro problemi di droga

Fabrizio Moro non ha mai amato parlare di se stesso e della sua vita privata. In tutte le interviste rilasciate in passato ha sempre preferito portare l’attenzione del pubblico sul suo percorso di artista più che sulla sua storia personale.

Nonostante questo, il successo del Festival di Sanremo ha costretto il cantante a rivedere le sue posizioni. Fabrizio si è infatti reso conto che è arrivato il momento di farsi conoscere al di là delle performance artistiche e, per farlo, ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Chi di Alfonso Signorini.

Fabrizio Moro: dalla droga all’ipocondria

Dai diciotto ai ventisette anni Fabrizio ha avuto seri problemi di abuso di droga e alcool. In particolare, durante le serate in discoteca, lui e i suoi amici assumevano extasi e grosse quantità di alcolici per arrivare “sballati” fino all’alba e oltre.

Il periodo “sbandato” della sua giovinezza è continuato ininterrotto fino ai 27 anni. Arrivato a quell’età infatti il fisico di Fabrizio sembrava non riuscire più a sopportare l’intossicazione e lo stress a cui veniva costantemente sottoposto. Fabrizio si sentiva sempre più debole e decise di sottoporsi a delle analisi del sangue che cambiarono radicalmente la sua vita.

I valori infatti risultarono talmente alterati da spaventare Fabrizio a morte: da quel momento in poi il cantante decise di disintossicarsi completamente. Il processo fu lungo e non fu affatto indolore. Spaventato dalle conseguenze delle sue cattive abitudini infatti, Fabrizio cominciò a vivere nel terrore di ammalarsi, diventando a tutti gli effetti ipocondriaco.

La vita sentimentale

Il terrore di ammalarsi e di morire porto Fabrizio a fare delle scelte discutibili anche dal punto di vista interpersonale. Il cantante ha infatti confessato che per un lungo periodo aveva deciso di rinunciare al sesso perché non tollerava la possibilità di contrarre qualche malattia venerea dal partner.

Addirittura, Fabrizio era arrivato a uscire di casa il meno possibile. Se era costretto a lasciare la propria abitazione faceva in modo di andare soltanto il luoghi da cui sarebbe stato facile raggiungere una struttura ospedaliera in caso di emergenza.

Fabrizio Moro

La rinascita e la vita con Giada

Oggi il cantante ha 43 anni. Sono quindi passati più di quindici anni da quando decise di cessare il consumo di ogni tipo di droga. Da allora il percorso, che è stato sicuramente accidentato, è passato anche per il successo musicale grazie al quale Fabrizio ha avuto un motivo in più per combattere la propria battaglia.

Nel frattempo è arrivato anche l’amore. Da diversi anni infatti Fabrizio Moro è fidanzato con Giada, una promettente artista molto giovane dalla quale ha già avuto due bambini. Il primo si chiama Libero, e Fabrizio ha scelto di chiamarlo così per augurargli di vivere appieno la sua vita, mentre la più piccola è stata chiamata Anita. Il matrimonio? Neanche a parlarne. Giada e Fabrizio sono felicissimi così.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.