News

Emma Marrone incontra il suo Hater alle Iene

Emma Marrone- Iene

Nell’ultima puntata delle Iene, andata in onda Domenica scorsa è stato trasmesso un servizio con Emma Marrone che ha incontrato un suo Hater.

Ecco come ha reagito la cantante.

Emma Marrone incontra il suo Hater alle Iene

Essere un personaggio noto ha anche dei lati negativi, soprattutto al giorno d’oggi in cui la comunicazione è sempre veicolata dai social dove proliferano commenti al vetriolo dei cosidetti Hater della rete. Tra questi c’è anche Giancarlo, Hater di Emma Marrone, che la cantante ha incontrato grazie alle Iene che per l’occasione hanno voluto immortalare il tutto in uno dei loro servizi. Ecco come e andata.

Il servizio delle Iene

Domenica scorsa è andata in onda come di consueto una puntata delle Iene, una tra le trasmissioni più seguite di Italia1 e che ha fatto del mix di inchiesta e satira la sua chiave vincente. Tra i tanti sevizi trasmessi, uno che ha fatto molto discutere è stato quello della Iena Mary Sarnataro, esperta in incontri a sorpersa tra personaggi dello spettacolo e Hater dei social. Questa volta i protagonisti dell’incontro sono stati la cantante salentina Emma Marrone e il suo Hater Giancarlo.

L’incontro

Nel corso del Servizio Emma Marrone ha sorpreso il suo Hater che era convinto di pranzare assieme alla sua fidanzata e con la Iena Mary Sartano, che nei giorni precedenti lo aveva contattato su facebook. Poco dopo invece è arrivata anche la cantate salentina che ha affrontato a testa alta il suo hater sin dall’inizio, esordendo con un «Ciao, oppure bau, come preferisci…Piacere, la cagna», citando le parole del suo stesso Hater. Subto Emma è passata alla lettura dettagliata dei commenti che il suo hater aveva postato sul suo profilo personale. Non c’erano scuse plausibili per Giancarlo, che dopo essersi arrampicato sugli specchi ha chiesto scusa alla cantante.

La reazione di Emma

Ma quali sono state le sensazioni provate da Emma nel corso dell’incontro? La cantante ha rilasciato un’intervista al Corriere della Sera in cui ha parlato di quello che ha provato nel corso dell’incontro con il suo Hater. La cantante ha ammesso anche di aver pianto, ma di non averlo voluto dare a vedere davanti alle telecamere. «Ero agitata e turbata. Non sapevo chi mi sarei trovata di fronte. Ho cercato di stare calma. Non si vede nel filmato ma un paio di volte sono arrivata alle lacrime».

Anche nel corso dell’intervista al Corriere della Sera, come davanti alle telecamere delle Iene, Emma ha ribadito di non sentirsi una vittima delle molestie verbali subite per colpa del suo hater, motivo per il quale nel corso dell’incontro non ha cercato nessun tipo di vendetta. Queste le sue parole al riguardo, riportate nell’intervista: «Non sono cascata nella trappola della vendetta. Non volevo la caccia alle streghe. Non mi sento una vittima. La mia famiglia mi ha dato fondamenta solide e questi fatti non mi spostano. Ma pressioni e insulti sui social hanno portato dei giovani al suicidio. Volevo far capire a Giancarlo e a quelli come lui che qualcuno potrebbe non avere le spalle larghe come le mie e a queste persone di non aver paura».

Una reazione forte ma al contempo comprensiva quella di Emma Marrone nei confronti del suo Hater Giancarlo, le cui esternazioni su FB sono state viste dalla cantante come un segnale di debolezza e insicurezza, non chè uno strumento per cercare consenso.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.