marche di riso

Elenco marche di riso italiano: classifica e recensioni

Sebbene in molti credano che sia un prodotto alimentare proveniente dalla Cina, in pochi sanno che è presente un elenco di marche di riso italiano, ecco la classifica e le recensioni.

Pensate che in Italia sono 200 le varietà di riso iscritte nel Catalogo Nazionale del Riso e 132 quelle che, nella realtà, vengono coltivate nei campi italiani. Ogni anno poi, sono circa 15 i nuovi tipi di riso coltivati, questo per cercare di accontentare sempre di più il mercato degli amanti del riso, ma anche per andare incontro a quelle che sono le esigenze dell’agricoltura.

Le 4 categorie di riso

Secondo lo Schema di decreto legislativo recante disposizioni concernenti il mercato
interno del riso, articolo 31 della legge 28 luglio 2016, n. 154, possono essere individuate 4 categorie di riso: tondo, medio, lungo A e lungo B.

Il riso tondo è il tipo di riso adatto alle minestre, ai timballi, alle farine o a produrre riso soffiato. Questo tipo di riso infatti assorbe e cresce molto durante la cottura. Tra le marche appartenenti a questa categoria troviamo il Selenio o il Centauro.

Il riso medio o semi-fino è un riso i cui chicchi hanno una lunghezza compresa tra i 5.2 ed i 6.2 mm. I risi tipici di questa categoria sono il Vialone Nano ed il Venere.

Il riso Lungo A è un riso più grande e rotondo, con un aspetto lucido e soprattutto molto resistente allo spappolamento ed anche dopo la cottura continua a mantenere le sua qualità. In questa categoria troviamo il re dei risotti, ovvero il Carnaroli, l’Arborio, ma anche Volano, Baldo e Cammeo.

Infine abbiamo il riso lungo B, un riso adatto alle insalate di riso. Questa varietà era molto coltivata negli anni ’80, oggi è quasi tutta esportata. Gladio, Mare Cl e Sirio Cl sono risi lunghi B.

La legge, prevede che sulle confezioni debba essere presente, una delle quattro diciture nello stesso campo visivo di dov’è indicata la quantità netta. Se però il riso appartiene a una delle varietà famose come Carnaroli, Arborio, Ribe, Vialone Nano, Roma e S. Andrea, il nome della varietà può sostituire la categoria.

Varietà di riso italiano

L’Italia è il più importante produttore di riso in Europa. Nel mondo esistono 140.000 varietà di riso, 132 come abbiamo visto prima solo in Italia. Per una migliore classificazione mondiale esistono delle sottospecie di riso, che sono tre. Indica, tipica dei climi tropicali e con un alto valore di mercato, coltivata in India, Cina meridionale, Filippine, USA meridionale, Italia e Brasile. Japonica, tipica dei climi temperati e con alti livelli di produttività, ma con un basso valore di mercato, coltivata in Giappone, Corea, Cina settentrionale, USA, Egitto, Italia. La Javanica, di scarsa rilevanza commerciale e alimentare. Ma ora scopriamo insieme l’elenco di marche di riso italiano.

Riso Carnaroli

Elenco marche di riso italiano

La varietà Carnaroli è un riso lungo A. Si trova in commercio con il suo nome. Ha un chicco molto lungo, semi affusolato e perlato. Viene selezionato a Paullo, in provincia di Milano. Il Carnaroli è una varietà storica della risicoltura italiana, ed è considerato il principe dei risi, in assoluto il più utilizzato per fare i risotti. Non è consigliato nella preparazione dei dolci.

Marche italiane di riso Carnaroli: Aquerello, VOI: Valori di origine italiana, IPER: Superfino Carnaroli, Esselunga: Superfino Carnaroli, Gallo Riserva: Riso Carnaroli, Riso Scotti: Superfino Carnaroli, Ca’ Vecchia Carnaroli, Coop Riso Carnaroli e Riso Almo Carnaroli.

Tempi di cottura
18 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Riso Arborio

varietà di riso italiano

Il riso Arborio ha un chicco lungo, semi tondo, dalla forma squadrata e perlato. Anche questo tipo di riso è una varietà storica della risicoltura italiana. Arborio è un paese che si trova in provincia di Vercelli ed è il luogo dove venne selezionato questo riso per la prima volta. E’ tra i migliori risi per preparare il risotto, grazie all’ottima mantecatura e si presta molto bene anche per antipasti, timballi, insalate e contorni. Non adatto per la preparazione dei dolci.

Marche italiane di riso Arborio: Coop: Riso Arborio, Riso Bianchi: Superfino Arborio, Gallo Riserva: Riso Arborio Chicchi grossi e Riso Scotti: Superfino Arborio

Tempi di cottura
17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Riso Roma

marche di riso italiano classifica

Il riso Roma è caratterizzato da chicco lungo, semi affusolato e perlato. Bassi tempi di cottura, può essere utilizzato per i risotti. Ottima capacità di assorbire gli ingredienti. Perfetto anche per la preparazione di risi in bianco o al sugo oppure per sformati e timballi.

Marche italiane di riso Roma: Il Buonriso: Superfino Roma, Riso Bianchi: Superfino Roma, Conad Riso Roma, Selex Riso Roma, Chicco Chef Roma e Grazia Riso Roma.

Tempi di cottura
17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

Riso Vialone Nano

marche riso vialone nano italiano

Il Vialone Nano è un riso medio, con un chicco semi lungo, tondo e perlato. Viene coltivato soprattutto in Veneto e nel Mantovano. Ottima cottura grazie all’alto contentuto di amilosio. Tempi di cottura inferiori rispetto ai più noti risi appartenenti alla categoria lunghi A.

Marche italiane di riso Roma: Riso Vignola, Riso Melotti, Riso Grazia, Riso Gallo,

Tempi di cottura
17 minuti per il risotto, 16 minuti per il riso bollito.
In caso di utilizzo di riso parboiled, attenersi ai tempi di cottura indicati sulla confezione.

I migliori marchi di riso italiani per qualità

Sicuramente il miglior riso italiano è quello che viene coltivato nelle piccole risaie, che riescono a preparare un riso artigianale come il della famiglia Rondolino di Livorno Ferraris e l’Acquerello extra. Sono risi pregiati utilizzati dai grandi chef come Bottura e Vissani.

  1. VOI: Valori di origine italiana: Riso Carnaroli
  2. IPER: Superfino Carnaroli
  3. IPER: Parboiled
  4. Esselunga: Riso Baldo Parboiled
  5. Riso Cusaro: Thaibonnet Parboiled
  6. Coop: Riso Arborio
  7. Esselunga: Superfino Carnaroli
  8. Fidel: Riso originario
  9. Il Buonriso: Superfino Roma
  10. Riso Bianchi: Superfino Roma
  11. Riso Bianchi: Superfino Arborio
  12. Gallo Riserva: Riso Arborio Chicchi grossi
  13. Gallo Riserva: Riso Carnaroli
  14. Riso Scotti: Superfino Arborio
  15. Riso Scotti: Superfino Carnaroli
  16. Flora Classico
  17. Ca’ Vecchia Carnaroli
  18. Coop Riso Carnaroli
  19. Riso Almo Carnaroli
  20. Riso Scotti: Oro Classico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*