Dove vivere con 500 euro al mese

Dove vivere con 500 euro al mese
Dove vivere con 500 euro al mese

In questo periodo in cui l'Italia sta faticando i soldi che si guadagnano difficilmente consentono di condurre una vita dignitosa, quindi dove vivere con 500€ al mese (cifra media di pensioni e sussidi in Italia)? Perché non trasferirsi, allora, in qualche luogo sperduto dove sia possibile vivere e condurre una buona vita con un budget limitato? Le nazioni più economiche al mondo si trovano in Asia e Sud America.
Cambogia: qui per un affitto si può spendere sui 200€ al mese, per le spese siamo sui 80€ per il cibo si oscilla dai 100 ai 150€ al mese. Prezzi vantaggiosi nei ristoranti (1,50€ a pasto), ancor più convenienti sono i costi del cibo da strada.
Madagascar: quest'isola è un vero e proprio paradiso per chi ama il mare e la natura. Qui si spende sui 180€ al mese per una piccola casa in città; i costi per il cibo sono veramente bassi, il problema è la sanità che costringe a fare assicurazioni sanitarie costose portando le spese mensili sui 500€.
Malesia: si può affittare un appartamento con 220€ al mese in zone di periferia, verso il centro i prezzi lievitano fino a 400€. Il prezzo del cibo è molto basso, cene e pranzi nei ristoranti non costano più di 2/3€. Nei locali che servono cibo occidentale, i prezzi possono raggiungere i 10€. Le spese per le utenze non superano i 70€ al mese
Guatemala: qui l'affitto si aggira sui 150€ al mese. Il problema principale è la sanità: molto carente e garantita solo nella capitale l'assistenza medica( care le assicurazioni sanitarie). Il costo dei pranzi e cene nei ristoranti si aggira sui 5€. Spese per le utenze non superiori ai 5€. Il costo per condurre una buona vita si aggira sui 500€.
Messico: l'affitto varia da 250€ a 350€ per una casa di medie dimensioni in zone periferiche. Se si scelgono case coloniali a appartamenti chic lungo la costa si può andare da 800€ a 1500€. Il costo del ristorante si aggira sui 10€ e i prezzi per i beni di prima necessità sono piuttosto bassi. Una media con i vari costi di cibo utenze e affitto porta la spesa mensile sui 500€.
Sia chiaro che il sogno di mollare tutto e cambiare vita, magari aprendo un piccolo chiosco su una spiaggia da sogno, è semplice solo nelle chiacchiere da bar. Il fascino di espatriare però potrebbe divenire solo un'inutile fuga; perché ciò non avvenga ci si deve basare su una ragionata strategia di cambiamento ed esser disposti a rinunciare ai piccoli vizi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*