Decorare e intrattenere: le due regole vincenti per un compleanno indimenticabile

(vitadonna.it)

Non c’è alcun dubbio: i bimbi vivono 12 mesi di spasmodica attesa, e non vedono l’ora che arrivi il giorno del loro compleanno. 12 mesi di aspettative che si accumulano le une sulle altre, basate sul desiderio di trascorrere un giorno indimenticabile. Non è facile per un genitore riuscire a soddisfare appieno tutti i desideri del proprio bambino: spendere tanti soldi, oggi, non è cosa fattibile per via della crisi!
Ma la creatività, come sempre, può compensare il “vil denaro”. Non solo organizzare una festa in casa è possibile, ma è anche la scelta migliore: perché costa meno rispetto ad una location di lusso, e perché può rendere un compleanno divertentissimo ed indimenticabile. A patto di rispettare due regole d’oro: decorare, e intrattenere!
E allora partiamo proprio dalla prima delle due regole vincenti: le decorazioni. Sono un aspetto fondamentale per la corretta riuscita di una festa di compleanno casalinga: perché sono proprio loro a creare atmosfera e a rendere questo evento indimenticabile per un bimbo. Oltre ai classici festoni, sono i palloncini ad elio a rappresentare un ottimo mezzo creativo per creare vere e proprie decorazioni.
Potrete “glitterarli”, disegnarli, scriverci sopra oppure unirli insieme: le occasioni per stupire i piccoli ospiti non vi mancheranno di certo! Per evitare di trovarvi impreparati, però, ricordatevi di fare una discreta scorta di “carburante” presso i siti specializzati nella vendita di bombole ad elio, come europarty.it. Facile, veloce e anche economico!
Altre idee creative per le decorazioni? Potreste scegliere un tema come focus della festa, e decorare la casa seguendo le sue linee guida. Ad esempio una festa a tema fumetti o supereroi, oppure con temi dolcissimi quali il cupcake party!
Ed ecco la seconda regola fondamentale: l’intrattenimento. Una festa di compleanno non può dirsi tale senza quei giochi che terranno impegnati bambini e bambine, evitando l’arrivo della temutissima noia. Ma quali giochi organizzare per una festa in casa? La pittura è un grande classico: potreste creare diversi tavoli per disegnare, oppure comprare i colori appositi per il face painting!
In alternativa, è anche possibile creare un teatrino con il cartone, facendo esibire i bambini in una sorta di “teatro dell’improvvisazione”. Altre grandi idee per far divertire i bimbi durante il compleanno? Una tradizionale caccia al tesoro, oppure un classicissimo nascondino o strega comanda colori. L’importante è personalizzare questi giochi in base al tema: ad esempio, la caccia al tesoro potrebbe diventare piratesca, principesca oppure medievale!

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.