Viaggi

Cosa visitare in Inghilterra: top 10

L’Inghilterra è un bellissimo posto da vedere, sia per chi la visita per la prima volta, sia per i veterani. In parte perché non ci sono barriere per chi parla inglese, anche se qui si possono sentir parlare tutte le lingue del mondo. I turisti che vengono qui per la prima volta, vorranno sicuramente vedere le cose principali, come l’Abbazia di Westminster, o fare shopping a Knightsbridge a Londra, o forse andare a visitare una cittadina universitaria o, ancora, Stonehenge. Chi invece è già stato qui altre volte, magari vorrà fare un’escursione nella brughiera, scoprire i piccoli villaggi pittoreschi o saperne di più sull'eredità culturale dell’Inghilterra.
Una cosa è sicura: di posti belli da visitare in Inghilterra ce ne sono per tutti i gusti.

10. Brighton

Brighton, sulla costa del Sussex, è una rinomata località balneare dalla metà del XIX secolo. La maggior parte della sua popolarità deriva dal fatto che è vicina a Londra, e quindi facilmente raggiungibile per una piccola gita. La spiaggia è costeggiata da graziose case in stile Vittoriano che oggi sono degli alloggi per turisti. I visitatori vorranno sicuramente passeggiare per il famoso Palazzo Pier o ammirare i tradizionali giardini inglesi. La città offre una vivace vita notturna e ospita molti artisti e atleti.

9. Lake District

Il Lake District si trova nella contea di Cumbria, nella zona Nord-ovest dell’Inghilterra e ospita il più grande parco nazionale della contea. Questa regione montagnosa è famosa per le escursioni e le arrampicate. È una destinazione turistica molto popolare che attira più di 15 milioni di turisti all'anno. Il parco ospita la vetta più alta dell’Inghilterra, lo Scafell Pike, e il lago più lungo, il Windermere. Ma si può anche optare per una passeggiata rilassante per le valli, mentre si contemplano le opere di William Wordsworth, famoso poeta del XIX secolo, o fare una corsa su un treno a vapore.

8. Saint Ives

Situata sulla costa, Saint Ives potrebbe essere un ex villaggio di pescatori, ma c’è ancora un ultimo porto nella parte a Sud-ovest dell’Inghilterra, in Cornovaglia. Oggi, questo paesino pittoresco di 12000 abitanti è una popolare località turistica, nominata come la migliore città della costa inglese nel 2010 e nel 2011. Si consigliano delle comode scarpe da trekking per affrontare al meglio le strette stradine di collina fatte di ciottoli e fiancheggiate da edifici che ospitano negozi e gallerie d’arte.

7. Bath

Bath (in italiano, bagno) ha questo nome perché quando fu fondata dai Romani, nel 60 d.C., questi vi fecero dei bagni per via delle sorgenti d’acqua calda presenti nella zona. Ha raggiunto il suo picco di popolarità durante il periodo georgiano, quando i ricchi accorrevano verso queste sorgenti termali. Oltre ad essere famosa per le sue acque, la città è anche un ottimo esempio di architettura georgiana. Oggi, la città vanta una scena culturale molto attiva, grazie ai teatri e alla sua cucina raffinata. Questa città della zona Sud-ovest dell’Inghilterra è una buona base di partenza per andare a visitare Stonehenge.

6. Cambridge

Cambridge è una città storica che si trova circa 80 km a nord di Londra ed è qui che si trova l’Università di Cambridge, una delle università più prestigiose del mondo. Fu fondata nel 1209 e i suoi studenti costituiscono circa il 20 % della popolazione della città, che è di 123000 abitanti. Dopo aver visto l’università, si può fare un giro in barca sul fiume Cam, visitare il Fitzwilliam Museum e la sua immensa collezione di cose antiche, o percorrere il Mathematical Bridge che, secondo alcuni, è più bello dei ponti di Venezia.

5. Jurassic Coast

jurassic-coast-cosa-visitare-in-inghilterra

I cacciatori di fossili possono dirigersi dritto a Jurassic Coast, una zona del sud dell’Inghilterra che si estende grossomodo da Bournmouth a Exmouth. Le rocce risalgono a 185 milioni di anni fa, quando i continenti si stavano scontrando l’uno contro l’altro per poi allontanarsi. I musei che si trovano lungo il percorso sono esplicativi della regione in cui ci si trova; Charmouth è sicuramente il posto dove ci sono più fossili. Sia i cacciatori di fossili che i turisti in generale, possono fare delle passeggiate lungo la costa o visitare le piccole cittadine che si trovano lungo il percorso. Fate attenzione quando camminate vicino alle scogliere rocciose: le rocce possono cadere da un momento all'altro.

4. Oxford

Oxford risale ai tempi dei Sassoni, quando era conosciuta col nome di Oxenaforda o come il posto in cui i buoi attraversavano un fiume. Oggi è famosa per ospitare la più antica università del mondo in lingua inglese, l’Università di Oxford, che risale al XII secolo. Questa città si trova nel Sud-est dell’Inghilterra, è la sede della contea di Oxfordshire e ospita i resti dei castelli normanni e la cattedrale di Cristo, la cappella del college e la cattedrale tutte all'interno dello stesso edificio. Dato che qui arrivano studenti da tutto il mondo, Oxford risulta essere una città etnicamente diversificata.

3. York

York è una città circondata da mura con una ricca storia culturale, situata dove il fiume Foss incontra il fiume Ouse. Ci sono molte cose che i turisti possono ammirare mentre passeggiano per le vie ciottolate della città. Uno dei punti di riferimento della città è la cattedrale di York, un’imponente cattedrale costruita in pietra e piena di opere d’arte degne di nota. La torre di Clifford è la torre medievale che fu costruita da Guglielmo il Conquistatore e ricostruita da Enrico III nel XIII secolo: dall'alto della torre si gode di una meravigliosa vista panoramica sulla città.

2. Stonehenge e Avebury

Uno dei posti più famosi da visitare in Inghilterra è Stonehenge, un monumento preistorico trovato nel Wiltshire. A partire dal 2500 a.C. circa, gli uomini del neolitico e dell’età del bronzo hanno iniziato a portare delle pietre giganti dal Galles e da Marlborough Downs. Solo a partire dal 1600 a.C. Stonehenge iniziò ad apparire completa. L’ideale sarebbe visitare anche la preistorica Avebury che si trova a nord, che ha un cerchio di pietre ancora più grande, con meno restrizioni e molti meno turisti.

avebury-cosa-visitare-in-inghilterra

1. Londra

Nessun complimento è mai troppo grande quando si tratta di descrivere Londra, la capitale dell’Inghilterra e del Regno Unito. Questa città vivace è la storia personificata a partire dallAbbazia di Westminster fino a Buckingham Palace - e assicuratevi di assistere al cambio delle guardie. L’imperativo è fare shopping, da Knightsbridge a Carnaby Street, così come una corsa sugli autobus a due piani e sul “tube”, la metropolitana, dove vi verrà costantemente ricordato di “mind the gap”, fare attenzione allo spazio (tra treno a banchina). Londra è famosa anche per i suoi teatri; assicuratevi anche di trascorrere una s

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.