Viaggi

Cosa fare a Pasqua con 200 euro

Il detto popolare "Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi" sembrerebbe un chiaro invito per coloro che decidono di regalarsi un week end di Pasqua fuori porta.

Se disponete di un budget ridotto, la meta prescelta potrebbe essere Bruxelles, la ridente capitale del Belgio e dell'Unione Europea.

La città è davvero ricca di attrazioni, in quanto abbonda di musei, opere architettoniche e monumenti tutti da scoprire. È proprio in questa città che si trova, ad esempio, il Museo Magritte, che ospita la più grande esposizione del mondo di opere firmate dall'artista partenopeo. Inoltre Bruxelles è famosa per avere dato i natali alla Nona Arte, il fumetto.

Cercando in Internet, i voli per raggiungere la capitale Belga si aggirano intorno ai 50 euro, e la compagnia di viaggio Ryanair sembra la più economica con cui volare.

Anche gli alloggi sono presenti a prezzi abbordabili, e la piattaforma Booking.com si rileva la più smart per prenotare il vostro soggiorno, in quanto offre la possibilità di prenotare senza anticipo di denaro e di saldare una volta arrivati a destinazione. Inoltre mette in evidenza le offerte più intelligenti, selezionate in base ai vostri criteri di ricerca.

Bruxelles offre anche un'ampia scelta di ristoranti, dove si possono assaggiare i piatti tipici della tradizione (le gauffre soprattutto) e le famosissime birre belghe.

Anche la vita notturna della città è molto accesa e soddisfa i gusti di molti: teatri, disco pub e discoteche sono a completa disposizione dei turisti.

Perciò se volete passare un week end pasquale all'insegna di divertimento e cultura salvaguardando il portafogli, Bruxelles è proprio la vostra meta ideale.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.