Corredino neonato marzo ospedale: cosa portare

Marzo è il mese in cui entra la primavera, ma non è detto che le temperature siano subito miti. Il neonato che nasce in questo mese ha bisogno di un corredino che tenga conto di caratteristiche climatiche ancora in bilico tra l’inverno che finisce e la stagione calda che sta per arrivare. Ecco, quindi, cosa portare in ospedale sia per la neomamma che per il nuovo arrivato.

Valigia parto mamma

Risultati immagini per valigia parto

La futura mamma che vive nelle zone più fredde, probabilmente, starà ancora indossando abiti di lana o di ciniglia, mentre quella che si trova a latitudini più miti, magari si sta già adeguando con capi di cotone. Ma ci sono alcune cose che devono sempre essere messe in valigia, quale che sia la stagione. Vediamo quali:

  • Due o tre cambi di biancheria: avrete bisogno di mutandine a rete post parto, grandi e comode
  • Assorbenti post parto: più grandi di quelli normali per contenere il flusso abbondante delle lochiazioni
  • Uno o due reggiseni per allattamento: si sganciano nella parte anteriore per consentire al seno di fuoriuscire agevolmente
  • Panciera o fascia post parto: provatele e decidete voi stesse se vi sono utili, specie dopo un cesareo
  • Tre camicie da notte in caldo cotone o ciniglia. Cotone se la temperatura è già abbastanza mite: devono essere aperte sulla scollatura, per consentirvi di allattare
  • Una vestaglia nel tessuto che reputate più adatto alla temperatura
  • Ciabatte comode e antiscivolo
  • Dentifricio e spazzolino
  • Due asciugamani
  • Sapone per le mani e sapone intimo: in confezioni piccole, non ingombranti
  • Spazzola, pettine e fermagli: meglio legare i capelli se li avete lunghi
  • Cuscino piccolo per allattamento: provatelo per capire se vi è comodo usarlo

Corredo nascita bimbo per il mese di marzo

Ricordate sempre che il bambino, anche se appena nato, sente caldo o freddo esattamente come voi. L’istinto di proteggerlo, spesso, può portare a coprirlo eccessivamente e ciò può portargli disagio o persino danno. Cercate di vestirlo sempre come vi vestireste voi.

  • Tre body: almeno due in caldo cotone o ciniglia e uno in cotone normale per adattarli alle varie temperature. Meglio optare per le maniche lunghe
  • Tre tutine a manica lunga da accoppiare al body. Due in tessuti più caldi e una in cotone
  • Due o tre ghettine che coprano i piedini: due in ciniglia o pile e una in cotone o caldo cotone, a seconda delle temperature
  • Due paia di calzini di cotone da aggiungere sotto le ghettine, se necessario
  • Un paio di cuffiette in caldo cotone e una di lana per prevenire qualsiasi temperatura
  • Pannolini della misura adatta a un neonato (ma possono fornirli in ospedale)
  • Una copertina in caldo cotone da usare nella culla o sulla fascia quando uscirete, se necessario

Extra

Valutate con una consulente per l’allattamento l’utilizzo o meno di coppette assorbilatte per evitare di macchiare il reggiseno durante la montata. Chiedete quali sono i materiali migliori.

Le garze e la soluzione fisiologica per la cura del cordone ombelicale, solitamente, sono fornite dall’ospedale stesso ma portatene una piccola scorta per maggiore sicurezza.

Consultate sempre l’ospedale che vi darà una lista di cose da portare: ognuno, infatti, ha necessità leggermente diverse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*