Corredino neonato maggio ospedale: cosa portare

Maggio è un mese relativamente caldo. Il corredino del neonato che nasce in questo periodo, vedrà come protagonista principale il cotone. Tra le cose da portare in ospedale, sia per lui che per la neomamma, ci sono certamente degli oggetti indispensabili, quali pannolini e camicie da notte. La valigia deve essere organizzata in modo che gli articoli dell’uno e dell’altra non siano mischiati, ma opportunamente divisi per trovarli agevolmente.

Valigia parto mamma

Immagine correlata

La futura mamma che si appresti a partorire a maggio avrà sicuramente bisogno delle stesse cose della sua amica che partorisce in pieno inverno: l’unica differenza sarà, ovviamente, nei tessuti da preferire. Il cotone, come accennato, andrà benissimo sia per voi che per il piccolo che state per dare alla luce.

  • Due o tre cambi di biancheria: avrete bisogno di mutandine a rete post parto, elastiche e adatte ad indossare i relativi assorbenti
  • Assorbenti post parto: decisamente più grandi e ingombranti di quelli normali, devono far fronte al flusso abbondante delle lochiazioni
  • Uno o due reggiseni per allattare: si sganciano facilmente sul davanti, per agevolare l’uscita del seno. Se non vi trovate a vostro agio, usatene pure di normali, ma controllate bene la taglia, che durante la montata e l’allattamento potrebbe aumentare!
  • Pancera o fascia post parto: sostengono la pancia e molte donne, dopo il cesareo, le trovano utili. Provatele voi stesse per verificarne l’efficacia, che può essere molto soggettiva.
  • Una o due camicie da notte in cotone o comunque in tessuto leggero
  • Una vestaglia leggera
  • Ciabatte comode e antiscivolo
  • Dentifricio e spazzolino
  • Due asciugamani
  • Sapone per le mani e sapone intimo: meglio neutri e in confezioni piccole
  • Spazzola o pettine, fermagli: meglio legare i capelli, se li avete lunghi
  • Cuscino per allattamento piccolo: verificatene la comodità o meno

Corredo nascita bimbo

Se la temperature di tarda primavera supera abbondantemente i 20 gradi, non occorre portare in valigia abitini in lana o in ciniglia. Anche il caldo cotone è un tessuto prettamente invernale o autunnale. Valutate voi stesse, a seconda della temperatura esterna, se aggiungere qualche capo più pesante o meno.

  • Due o tre body in cotone: decidete se a manica lunga o corta, abbinerete una magliettina coordinata sopra. Manica corta su manica lunga e viceversa.
  • Due o tre magliettine in cotone a manica lunga o corta, da abbinare ai body
  • Due o tre ghettine in cotone che coprano anche i piedini, in alternativa, una o due paia di calzini in cotone
  • Una o due cuffiette in cotone
  • Pannolini della misura più piccola, adatta a un neonato
  • Una copertina di cotone: valutate se usarla nella culla o sulla fascia una volta fuori dall’ospedale, magari se la giornata è ventosa

Extra

L’ospedale, solitamente, fornisce la soluzione fisiologica e le garze per la cura del cordone ombelicale, spiegandovi anche come usarle. Per sicurezza, portatene qualcuna in valigia.

Le coppette assorbilatte eviteranno spiacevoli macchie sul reggiseno, durante la montata: consultatevi con un’esperta di allattamento per verificare i tessuti migliori da utilizzare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*