Massaggio neonato con olio di mandorle

Corredino neonato agosto ospedale: cosa portare

Agosto è un mese veramente caldo, in taluni casi il più afoso dell’anno. Per un neonato che nasce in questo periodo, bisognerà privilegiare tessuti altamente traspiranti e naturali, quali il cotone pettinato (un tipo più leggero di cotone) o di lino. Vi proponiamo una piccola lista di tutto il necessario da portare in ospedale per la mamma e un’idea di quello che potrebbe essere il corredino del bimbo in questo mese.

Valigia parto mamma

Immagine correlata

Durante i mesi estivi, e soprattutto in agosto, portare il peso del pancione non è facile. A sentimenti quali la trepidazione per il grande momento che si avvicina, i timori e le domande che affollano la testa della futura mamma, si aggiunge la necessità di prepararsi all’evento facendo la valigia. Ci sono cose che bisogna portare in qualunque stagione e altre che si diversificano a seconda della temperatura esterna. Ecco alcuni consigli su cosa mettere in valigia ad agosto.

  • Tre cambi di biancheria: consideratene almeno uno al giorno, visto che farà caldo. Dovrete scegliere mutandine a rete adatte ai grandi assorbenti post parto
  • Assorbenti post parto: più grandi di quelli tradizionali, sono adatti a flussi abbondati quali le lochiazioni
  • Due o tre reggiseni: scegliete se utilizzare o meno quelli per allattamento che si sganciano sul davanti
  • Pancera o fascia post parto: consultatevi con il ginecologo e provatene voi stesse l’utilità del contenimento, specie dopo un cesareo
  • Tre camicie da notte in cotone leggero o lino, aperte sul davanti per poter allattare
  • Ciabatte aperte: comode e antiscivolo
  • Vestaglia: visto il caldo, potete anche farne a meno. Nel caso optate sempre per tessuti leggeri
  • Dentifricio e spazzolino
  • Due asciugamani
  • Sapone mani e sapone intimo in piccole confezioni
  • Spazzola o pettine, fermagli: per una questione di caldo, ma anche di praticità, meglio legare i capelli se sono lunghi
  • Cuscino piccolo per allattamento: provatelo e verificate se vi trovate comode a usarlo

Corredo nascita bimbo

Veniamo, ora, alla metà della valigia più importante, quella che si prepara con maggior trepidazione. Il neonato non deve essere mai coperto eccessivamente, specie in estate, ma attenzione alle correnti d’aria e ai condizionatori, che possono comunque essere dannosi.

  • Tre body in cotone pettinato a mezza manica o senza maniche
  • Tre magliettine in cotone pettinato o lino, di cui una a manica lunga: le accoppierete ai body e potrete usare le maniche lunghe se l’aria condizionata è particolarmente forte
  • Tre ghettine o pantaloncini di cotone: vanno bene quelli che arrivano sotto al ginocchio o persino quelli corti, ma tenetene sempre di scorta uno lungo per sicurezza
  • Una cuffietta in cotone o lino per proteggere dal sole o dal vento
  • Pannolini della misura adatta a un neonato
  • Una copertina leggera in cotone da usare solo se necessario

Extra

Come in inverno si accendono i riscaldamenti, in estate è probabile (anzi, è certo) che l’ospedale avrà anche l’uso di aria condizionata. Solitamente, questa viene collocata in punti dove non danneggi eventuali pazienti, ma valutate la temperatura della stanza dove siete con il bambino per coprirlo o scoprirlo di conseguenza.

Soluzione fisiologica e garze per la cura del cordone ombelicale sono di solito fornite dall’ospedale stesso, ma portatele anche voi di scorta.

Valutate, con una consulente per allattamento o con un’ostetrica, l’utilizzo di coppette assorbilatte, informandovi sui materiali migliori da scegliere: impediranno spiacevoli macchie su reggiseno e camicia da notte all’arrivo della montata e anche successivamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*