Senza categoria

Come ufficializzare un fidanzamento

Il fidanzamento ufficiale è un tappa molto importante che prelude al matrimonio. Tuttavia questa sorta di rituale che coinvolge le famiglie di entrambi i ragazzi ha perso molto della sua importanza: oggi è molto difficile che i genitori non conoscano già il futuro pretendente del proprio figlio o figlia. Se si preferisce la maniera tradizionale per ufficializzare un fidanzamento ecco tutte le regole da rispettare secondo il galateo.

Come ufficializzare un fidanzamento, la prima mossa
Il fidanzamento ufficiale rappresenta la promessa di matrimonio in presenza delle rispettive famiglie per cui va gestito con una formula ben precisa:

  • i genitori della ragazza devono compiere la prima mossa che consiste nell’invito a cena o a pranzo del fidanzato con la famiglia
  • questi dovranno presentarsi con un mazzo di fiori o dei pasticcini.
  • durante il banchetto verranno presi gli impegni di entrambe le famiglie coinvolte: in tal caso è consigliabile affrontare con estrema chiarezza, trasparenza e tempestività i problemi materiali e morali, precisando le condizioni e la reciproca partecipazione alle spese
  • chiariti tutti i punti, si potrà ufficializzare il fidanzamento con un pranzo a cui saranno invitati i parenti più intimi e gli amici più cari
  • la mattina del pranzo il fidanzato dovrà inviare alla promessa sposa un bouquet di fiori in avorio

Come ufficializzare un fidanzamento, il banchetto
Il galateo prevede che il banchetto possa essere fatto sia in casa che fuori: dipende dalla propria tasca.
Il menù non ha regole ben precise, l’importante è mangiare bene. Le uniche regole da rispettare sono:

  • il tavolo imbandito con dei fiori bianchi e rosa
  • i fidanzati devono sedersi l’uno di fianco all’altro, lei alla destra di lui
  • la madre della ragazza siede a sinistra del fidanzato
  • il padre del ragazzo siede a destra della fidanzata
  • la madre del ragazzo siede alla destra del marito
  • il padre della ragazza alla sinistra della consorte.

Durante il pranzo il futuro sposo sancirà il proprio amore con un anello da infilare all’anulare della donna: c’è anche un’usanza carina da parte del papà del futuro sposo, che comprende il donare un gioiello di famiglia.
Un tempo l’anello prevedeva l’obbligo dei diamanti, adesso si può optare anche per rubini, zaffiri, smeraldi, topazi.

Come ufficializzare un fidanzamento, i preparativi
Se sono previsti molti invitati è consigliabile fare degli inviti. Per quanto riguarda l’oggettino-ricordo della giornata per i partecipanti, cioè la bomboniera, secondo l’usanza tradizionale è prevista.
Per la scelta si può spaziare dall’argento al metallo, l’importante che sia affiancato a un fazzoletto in velo con 5 confetti verdi.

Il giorno del fidanzamento è quello speciale in cui potersi raccontare e suggellare una grande storia d’amore…….

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.