Senza categoria

Come truccarsi gli occhi piccoli

Nel mondo del make up uno dei quesiti più comuni riguarda il trucco degli occhi piccoli. Certo le dimensioni degli occhi non cambiano con l’applicazione del trucco ma ci sono alcuni errori che appesantiscono lo sguardo e penalizzano gli occhi piccoli. Oggi vedremo come truccare gli occhi piccoli per valorizzare lo sguardo e farli sembrare più grandi.

Il primo segreto per truccarsi gli occhi piccoli risiede nell’utilizzo di un piegaciglia e di un mascara allungante-volumizzante. Non dimenticate che il piegaciglia va utilizzato prima di applicare il mascara. Il mascara non va applicato solo sulle ciglia superiori… chi ha gli occhi piccoli potrebbe trovare un miglioramento del look applicando del mascara anche sulle ciglia inferiori.

Per quanto riguarda l’eyeliner, meglio evitare il nero: un eyeliner bianco potrebbe fare a caso vostro! Utilizzate questo colore anche per l’angolo interno della palpebra. Chi ha una carnagione più scura, può usare una matita color carne. In commercio esistono dei prodotti illuminanti che si applicano proprio sull’angolo interno dell’occhio e sotto le sopracciglia.

Oltre al make up, per far sembrare gli occhi più grandi, bisogna curare anche le sopracciglia: una lieve arcatura della sopracciglia potrebbe contribuire a far apparire gli occhi più grandi.

Il makeup di chi ha gli occhi piccoli deve ampliare lo spazio della palpebra, a tale scopo bisognerà utilizzare ombretti, matita e mascara. Per quanto riguarda la scelta dell’ombretto, come con l’eyeliner, bisognerà puntare ai colori chiari, luminosi e perlati. Per l’applicazione bisognerà procedere scegliendo i colori più chiari per la prima metà della palpebra mobile e quelli più scuri (ma mai scuri! Diciamo di media intensità…) per la piega dell’occhio. Una tonalità di ombretto più scura potrà essere utilizzata per ombreggiare la parte più esterna dell’occhio. Sono da evitare i colori matti e opachi.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.