Senza categoria

Come truccare gli occhi

Le tecniche di trucco sono universali e prescindono dal colore degli occhi o dalla loro forma. Tali tecniche, usate sapientemente, riescono a rendere lo sguardo più luminoso. Truccare gli occhi può sembrare un’impresa ardua ma non è più difficile di qualsiasi altra attività, è normale essere un po’ impacciate quando si è alle prime armi e niente semplifica l’opera come la pratica.

Il segreto per imparare a truccare gli occhi è proprio la pratica:
le prime volte meglio truccarsi quando si resta in casa, in tal modo non avrete la fretta di un appuntamento incombente, per di più potete abituarvi al nuovo trucco senza inibizioni, così da essere più a vostro agio quando deciderete di sfoggiare in pubblico il vostro makeup.

Come truccare gli occhi, la scelta del makeup
Molte persone si lamentano di non saper truccare bene gli occhi. Molto spesso il problema risiede nella scelta del makeup. Matite, ombretti, eyeliner e mascara devono essere sapientemente scelti e un criterio di “caccia” è proprio l’applicabilità (oltre che l’accessibilità economica). Parlando di prodotti accessibili, molto facili da applicare sono:

  1. Matita per contorno occhi Defence Color di BioNike, perfetta per i soggetti allergici infatti si trova più facilmente in farmacia che in profumeria. Costo: circa 9 euro. In ogni modo, per iniziare, prediligete una matita a punta morbida ma abbastanza buona da non “sbavare”.
  2. Super Liner Perfect Slim dell’Oreal. Costo: circa 10 euro. In ogni caso, per iniziare, prediligete un eyeliner con applicatore “a penna”.
  3. Gli ombretti cremosi sono i più semplici da mettere. Bisognerà acquistare sia un pennello a punta dura che a punta morbida (per le sfumature).
  4. Per imparare a truccare gli occhi, scegliete prodotti NON waterproof.

Come truccare gli occhi, l’ordine
Metto prima l’ombretto o la matita? Non è una domanda improbabile per le neofite… ecco l’ordine con cui applicare il makeup. Ricordate, le lenti a contatto vanno applicate prima del makeup.

  1. Crema idratante contorno occhi
  2. Eventuale correttore
  3. Cipria, per aumentare la tenuta del trucco
  4. Matita per gli occhi
  5. Ombretto sulle palpebre
  6. Eyeliner
  7. Mascara
  8. Matita per il sopracciglio

Mettere la matita
Dopo aver applicato della crema idratante per il contorno occhi e la cipria, si può passare alla matita. Si comincia con la matita perché l’ombretto contribuirà a fissarla. Per mettere la matita si parte dall’angolo esterno tracciando il contorno dell’occhio sull’orlo della ciglia. La matita va applicata per 2/3 sulla palpebra superiore e per metà su quella inferiore.

Mettere l’ombretto
Scegliete un ombretto cremoso in tinta chiara da applicare su tutta la palpebra. Potete applicarlo direttamente con le dita! Una tinta più scura dovrà essere applicata, con un pennello a punta dura, all’incrocio dell’arcata sopracciliare, l’intensità del colore va sfumata verso l’esterno.
Come si sfuma l’ombretto? Bisogna mettere più colore all’altezza dell’attaccatura delle ciglia e sfumare esternamente con pennello morbido. Proprio come mostrato nel video di ClioMakeUp: saltate direttamente al minuto 4:30 del video.

Mettere l’eyeliner
L’eyeliner ha la capacità di rendere il trucco occhi più soddisfacente! C’è chi preferisce applicarlo a punti e poi unificare i tratta partendo dall’interno verso l’esterno e chi fa scorrere l’eyeliner lungo il margine della palpebra. Per applicare l’eyeliner con facilità bisognerà tenere gli occhi immobili e inclinati per poi seguire la radice della ciglia con la punta del vostro eyeliner. E’ per questo che l’applicatore a penna è più semplice da utilizzare. Chi ha più dimestichezza con la matita, può applicare prima una matita e poi ricalcare con l’eyeliner. L’eyeliner può essere utilizzato direttamente con un ombretto chiaro come mostrato qui in foto.

Solo alla fine si applica il mascara per donare volume e allungare le ciglia e la matita per il sopracciglio che, ovviamente, dovrà essere del medesimo colore delle vostre sopracciglia. Prima di applicare la matita per sopracciglia bisognerà spazzolarle. Paradossalmente, la cosa più difficile da fare è proprio mettere la matita per definire la forma delle sopracciglia: ridisegnare l’arco sopraccigliare senza perdere la traccia naturale dei nostri peli.

Consigli
Esistono delle basi trucco specifiche per le palpebre e si possono utilizzare per aumentare la durata dell’ombretto. Le basi trucco possono essere soppiantate dal correttore o da un ombretto cremoso di una tonalità rosea, proprio come riportato nella nostra guida!

Le prime volte, per perfezionare il makeup potete utilizzare un cotton fioc leggermente imbevuto di struccante delicato per occhi.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.