Senza categoria

Come tonificare i glutei

A chi non piace avere un fondoschiena perfetto? Certo, i glutei sono una parte del corpo che merita tutta la nostra attenzione! Ciò che spinge maggiormante le donne ad andare in palestra, fare attività fisica è la voglia di snellire, tonificare questo punto debole. Nell’articolo vi illustreremo come tonificare i glutei in maniera efficace.

Come tonificare i glutei, le indicazioni quotidiane
Cosa ci spinge a voler andare in palestra? Smaltire qualche chiletto, tonificare il corpo…..certo ma alla base la motivazione è ridimensionare il lato B! Molte donne purtroppo hanno il cosiddetto corpo a forma di pera, concentrando il grasso nella parte inferiore del corpo.
Per tonificare i glutei bisogna eseguire alcuni esercizi mirati in palestra, ma anche a casa o all’aria aperta.

  • Non più vita sedentaria! Cammina, fai le scale, muoviti, ecco già puoi fare tanto nel quotidiano.
  • Fai le salite! Se ti alleni salendo le scale non solo giovi al sistema cardiovascolare e respiratorio ma anche ai glutei. Ottima alternativa è il trekking.

Come tonificare i glutei, esercizi specifici

  • Stepper cardio o ellittica: si tratta di un attrezzo specifico per tonificare le gambe e in particolare i glutei. Inoltre ti consente di bruciare molte calorie.
  • Allunghi con manubri: si tratta di fare affondi, o allunghi, coinvolgendo tutti i muscoli di gambe e glutei. I manubri servono ad aumentare l’intensità dell’esercizio e di conseguenza a tonificare maggiormente i muscoli interessati.
  • Squat: si tratta di un esercizio che coinvolge tutti i muscoli delle gambe: quadricipiti, muscoli ischio-crurali, piccolo e grande gluteo.

Questi esercizi abbinati ad un’alimentazione equilibrata, possono davvero fare la differenza e tonificare i glutei. Basta dedicarci almeno tre volte a settimana alla palestra….. senza dimenticare che passeggiare almeno per mezz’ora tutti i giorni accelera la tonificazione del corpo.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.