Come togliere l’odore dalla guarnizione del Bimby

Bello cucinare col Bimby, ma a volte può capitare che l’odore della ricetta appena fatta si attacchi all’apparecchio e non ci sia modo di mandarla via. Quando nella ricetta sono contemplati ingredienti come aglio, porri o cipolle, può capitare che l’odore rimanga. Vediamo ora quali sono i suggerimenti per togliere l’odore dalla guarnizione del Bimby.

Come togliere l’odore dalla guarnizione del Bimby

Se l’olio di gomito con spugna e detersivo non ha funzionato e un lavaggio in lavastoviglie non ha risolto il problema, vediamo ora qualche metodo per aiutarvi con il problema “cattivo odore”.

Il metodo del limone

Iniziamo dai classici. È vero, queste soluzioni sono dette e ridette, ma provarci non fa mai male. Prendete un limone tagliato a metà e usatelo come spugna, passando con molta attenzione la guarnizione. L’acido citrico contenuto nel limone dovrebbe neutralizzare l’odore fastidioso.

L’aceto, il classico elimina odori

Altro metodo usato e riusato è l’uso dell’aceto, meglio se quello di mele. Versate in parti uguali aceto e acqua all’interno del boccale e fatelo andare 5 min vel.2 a 100 gradi. L’odore in questo caso dovrebbe lasciare sia il coperchio che il boccale.

I gusti d’uovo, il metodo alternativo

Alternativa che sembra dare i suoi frutti è l’utilizzo di un guscio d’uovo. Messo nel boccale con una spruzzata di detersivo per piatti, una di aceto di mele e mezzo bicchiere d’acqua calda, fatelo andare 1 min vel. 6. Basterà poi sciacquarlo e l’odore sarà neutralizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*