Bellezza, Senza categoria

Come tingere i capelli

Hai voglia di rinnovare il tuo look senza spendere cifre esorbitanti per una seduta professionale dal parrucchiere? Basta avere una discreta manualità e scegliere il colore adatto al proprio viso e puoi tingere i capelli stando comodamente a casa. Tingere i capelli in casa è una cosa semplice, basta seguire attentamente alcuni suggerimenti utili.

Come tingere i capelli. Scelta del colore
La cosa più delicata è la scelta del colore giusto: i capelli si possono tingere per coprire i capelli bianchi o magari per stravolgere completamente il modo di essere. Nella scelta della tintura è importante valutare se il colore si addice perfettamente ai lineamenti e all’incarnato.
Capelli bianchi: per la scelta del colore che si avvicina al tuo capello naturale bisogna vederlo in prossimità delle radici e non alle punte. È consigliabile una nuance che si differenzi al massimo di uno o due tonalità dal colore di base.

Come tingere i capelli. L’occorrente
Una vecchia maglietta inutilizzata.
Una confezione di tintura per capelli.
Un pettine con la coda.
Un paio di guanti.

Come tingere i capelli. La procedura
Prima di tingere i capelli è necessario indossare una vecchia maglietta onde evitare che il colore macchi indelebilmente il capo che hai addosso. Sei pronta? Ecco, apri la scatola e indossa i guanti contenuti nella confezione. Mischia il contenuto del tubetto di crema colorante nel flacone applicatore e agita fino ad amalgamare bene gli ingredienti. Ora puoi passare l’applicazione su capelli asciutti e non lavati dividendo le ciocche con il pettine a coda.

Se vuoi limitarti a coprire la ricrescita, basta applicare la tintura alla base delle ciocche che verranno ordinatamente divise con la coda del pettine. In caso di colorazione completa, bisognerà applicare la tintura su tutti i capelli. Dopo l’applicazione, lascia agire la tintura per almeno trenta minuti. Terminato il tempo di posa sciacqua i capelli con abbondante acqua calda fino a che l’acqua non risulta limpida. In genere lo shampoo non serve, basta applicare la crema fissante che normalmente è presente in ogni confezione. Prima di risciacquare, lasciare che il fissante agisca per almeno cinque minuti. Adesso non rimane che procedere con la messa in piega.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.