Senza categoria

Come tenere a bada la fame fuori pasto

Tenere a bada la fame fuori pasto non è semplice soprattutto se si è sotto stress, nervosi o magari annoiati. Quasi sempre la fame dipende dalle nostre abitudini alimentari sbagliate: l’organismo è abituato ad assumere cibo in orari costanti, non bisogna mai saltare i pasti principali durante la giornata ed è preferibile mangiare sempre alla stessa ora. Prima che vi illustriamo come tenere a bada la fame fuori pasto, sappiate che se non si mangia, si abbassa notevolmente il metabolismo, comportando di conseguenza aumento di peso!

Come tenere a bada la fame fuori pasto, casa fare e cosa non fare

Evitare la fame fuori pasto non significa privarsi degli spuntini, anzi sono consigliati in tutte le diete, a patto che siano equilibrati e leggeri. È bene pertanto bilanciare l’alimentazione con almeno cinque pasti al giorno: colazione, spuntino mattutino, pranzo, merenda pomeridiana e cena

Attenzione a cosa mangiamo! Da evitare carboidrati e zuccheri, che tendono a innalzare il livello di glicemia nel sangue, comportando avere ancora fame: da evitare anche i succhi di frutta o bibite in genere, anche se sembrano salutari, hanno un elevato contenuto di zuccheri
Un consiglio dato da molti dietologi è quello di bere qualche bicchiere di acqua tiepida, aggiungendo preferibilmente qualche goccia di limone spremuto. Bere piuttosto uno o due bicchieri di acqua tiepida, lo stomaco si sentirà comunque pieno e il cervello non invierà impulsi di fame. Evitare masticare gomme o caramelle: la produzione di saliva accresce le aspettative dello stomaco e quindi il desiderio di mangiare

Come tenere a bada la fame fuori pasto, consigli utili
La masticazione deve essere lenta, se il cibo sosta più tempo in bocca ci sentiamo prima sazi. Dal punto di vista psicologico, masticare lentamente allunga i tempi del pasto producendo la sensazione di aver mangiato di più. E a proposito di emotività non bisogna considerare che si sta facendo una dieta per dimagrire, ma per essere più in forma e attraenti: bisogna sempre pensare in positivo.
In ufficio a casa in macchina tenete sempre a partata di mano verdura cruda già lavata e pulita: alcuni ortaggi come il sedano , carote e finocchio possono essere mangiati a quantità enormi senza che si ingrassa dato che contengono tantissima acqua e quasi zero carboidrati e grassi.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.