Bellezza, Senza categoria

Come tagliare i capelli

Quale donna non segue le tendenze capelli? Oltre all’abito, l’acconciatura giusta contribuisce in maniera determinante al successo dell’immagine di una donna. Per coloro che vogliono dare un taglio netto al proprio look senza ricorrere al parrucchiere ecco come tagliare i capelli a casa.

Come tagliare i capelli, il lavaggio
Prima di procedere con il taglio è necessario lavarsi i capelli: a tal proposito è consigliabile usare uno shampoo delicato, il balsamo e una maschera idratante che li nutra intensamente.
Poi sciacqua i capelli e pettinali per bene in modo che non ci siano nodi.

Come tagliare i capelli, il taglio
Prima di procedere con il taglio procurati le forbici adatte, quelle per parrucchieri.

  • Dopo aver fatto lo shampoo e pettinati i capelli mettiti davanti allo specchio e con il pettine portateli davanti
  • Ferma il pettine all’altezza del naso o più sopra se li vuoi più corti, prendi le forbici ed effettua un taglio deciso di una prima metà e poi della parte restante, creando una frangetta.
  • Per il taglio laterale prendi un ciuffo, metti la forbice trasversale e, partendo dal mento o un po’ più sopra, inizia a tagliare con tagli decisi e piccoli verso l’esterno scendendo in modo costante verso le punte
  • Poi passa all’altro lato
  • Ora fai una coda dietro, attorciglia i capelli e pratica un taglio netto all’altezza del mento.

Se hai i capelli fitti puoi tagliare i capelli basta fare due code a entrambi i lati dei capelli e poi tagliare i capelli.

Come tagliare i capelli, la ricrescita
Il tuo nuovo look non ti piace? Non ti resta che aspettare che i capelli ricrescano. Per una crescita veloce puoi seguire alcune regole:

  • Per prima cosa diffida di shampoo e lozioni miracolose che promettono una crescita estrema in poco tempo
  • Spunta regolarmente i capelli: può sembrare controproducente ma una spuntatina di 1 cm ogni 2 mesi ti aiuterà a proteggere i capelli dalla comparsa delle odiate doppie punte.
  • Non usare troppi prodotti durante lo shampoo: non esagerate con l’impiego di prodotti per capelli liscianti, rinforzanti, volumizzanti, spume, lacche e quant’altro. Bastano un buono shampoo, adatto al tuo tipo di capelli e un balsamo per nutrirli e renderli facili da pettinare.
  • Usa una spazzola o un pettine di legno, sono più delicati ed efficaci, perchè non spezzano i capelli né li stressano.
  • Fai attenzione agli sbalzi di temperatura: non utilizzare mai acqua troppo calda per lo shampoo e stai attenta alla temperatura del phon e della piastra in quanto il calore eccessivo tende a seccare e stressare i capelli, facendoli crescere lentamente e cadere.
Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.