Senza categoria

Come sverniciare un mobile in legno

Quanti bei mobili lasciati in eredità dai nonni che dovrebbero essere restaurati. Potremmo andare da un buon restauratore di fiducia ma sono lavori che si fanno pagare! Sappiate che restaurare un mobile non è molto difficile, con un po’ di pazienza e una certa esperienza potreste cimentarvi voi. Tanto per cominciare bisognerà sverniciare il mobile in legno, ecco tutte le indicazioni passo per passo.

Come sverniciare un mobile in legno, le premesse
Per precauzione sarebbe opportuno incominciare con un mobile di poco valore per fare prima un po’ di pratica. La prima operazione di restauro da eseguire sul mobile è la sverniciatura in modo da levare gli strati di vernice dal legno e recuperare la superficie al suo stato originale.

Come sverniciare un mobile in legno, l’occorrente
1 sverniciatore gel
1 paglietta metallica grossa
1 recipiente con un pennello
1 paio di guanti in gomma molto resistenti
1 mascherina di protezione
1 rotolo di nastro di carta
1 pennello piatto media misura

Indicazioni utili: al momento della sverniciatura è fondamentale operare in un locale ben areato facendo parecchie pause

Come sverniciare un mobile, le precauzioni
Prima di procedere con la sverniciatura:

  • togliere tutti gli accessori che compongono il mobile e smontarlo quanto più è possibile
  • proteggere con del nastro di carta le rotture o fessure che poi dovranno essere sistemate

Come sverniciare un mobile, procedura

  1. Versare del gel nel recipiente e stendere sul mobile con un pennello abbondantemente, facendo piccole parti alla volta: il gel tende a evaporare e ad asciugarsi con velocità
  2. Lasciare agire per almeno venti minuti
  3. Poi usare la paglietta per togliere il gel, facendo una discreta pressione: la paglietta va usata sempre nel senso della vena del legno per non segnare il mobile
  4. Passare più volte il gel fino a quando la vecchia vernice non sarà andata via
  5. Successivamente proseguire su ogni parte del mobile, cassetti, piedi compresi
  6. Togliere il nastro dopo la sverniciatura e pulire con la paglietta i residui di vernice rimasti.

Indicazioni utili: per il restauro di un mobile, la sverniciatura è fondamentale per poter preparare il legno a ricevere l’antitarlo

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.