Coppia, Senza categoria

Come superare una crisi di coppia

Vivi tutta una vita ad aspettare il principe azzurro, ti sembra di toccare il cielo con un dito e poi? All’inizio è tutto bello, nuovo ed entusiasmante, poi la routine prende il sopravvento…….la passione si affievolisce e non si parla più, ecco avvicinarsi lo spettro della crisi di coppia. Superare una crisi di coppia non è mai facile, si deve avere molta pazienza, voglia di ricucire il rapporto e una base di amore stabile, profondo e sincero. Occorre innanzitutto mettere a fuoco tutti i problemi, affrontarli a testa alta senza far finta di niente, ecco alcuni suggerimenti che possono rivelarsi molto utili.

Come superare una crisi di coppia, il dialoogo
Per uscire fuori da una crisi è fondamentale che ci sia dialogo: consente a entrambi di essere sinceri e a proprio agio con l’altro. Dialogare aiuta molto a non arrivare al punto di non ritorno, in cui una coppia che vive insieme si comporta come due coinquilini, si alza un muro trasparente ma subdolo che allontana la complicità (l’ingrediente fondamentale) nella coppia.

Come superare una crisi di coppia, i compromessi
“Dopo i confetti nascono i difetti”, così recita un vecchio proverbio. Fare qualche compromesso e venirsi incontro senza ovviamente annullarsi è la strada migliore per recuperare un rapporto che è stato trascurato per qualche mese. L’amore è come una piantina, dobbiamo prendercene cura tutti i giorni, anche quando siamo stanchi e svogliati.

Come superare una crisi di coppia, la monotonia
La relazione di coppia può dare origine a momenti di grave difficoltà a causa della monotonia che non nasce per cause fortuite, ma viene determinata, più o meno inconsapevolmente, da alcuni atteggiamenti della coppia. Gli errori che si commettono frequentemente:

  • si dà per scontato la presenza costante dell’altro
  • si imposta la convivenza sempre con gli stessi ritmi e abitudini
  • si delega all’altro troppe responsabilità escludendolo dai momenti di svago e di relax
  • si smette di corteggiare e apprezzare il partner.

Tutti questi presupposti pongono le basi per la crisi di coppia. Quando il disagio dell’altro o la sua solitudine si traducono in un tradimento o anche solo nella voglia di tradire, vuol dire che la monotonia si è trascinata troppo a lungo e che è meglio correre ai ripari.
Come vincere la monotonia sentimentale?
In genere per superare una imminente crisi di coppia minacciata dalla monotonia, si usa la tattica del fare un altro figlio, ma non sempre il nuovo bambino è in grado di riaccendere la perduta armonia tra i coniugi.
Per evitare di arrivare al “figlio-ripiego” è importante non perdere mai le abitudini a corteggiarsi e apprezzarsi, non dimenticare occasioni e anniversari utilizzando la tattica del regalo a sorpresa.

Come superare una crisi di coppia, la gelosia
La gelosia si combatte con un duro lavoro interiore, si deve smettere di controllare ossessivamente il partner, di fare gli interrogatori e di dubitare costantemente della sua buona fede.
La gelosia spesso può essere immotivata e si manifesta in seguito alle nostre insicurezze, non crediamo in noi stessi, non reputiamo di valere abbastanza e per questo abbiamo la costante paura che il partner sia alla ricerca di qualcuno migliore. Un atteggiamento che ci porta inevitabilemente una forte crisi nella coppia.

Come superare una crisi di coppia, l’esperto
Se la crisi è molto grave si può valutare l’idea di chiedere aiuto a dei professionisti, non c’è niente di cui vergognarsi, è come andare dal cardiologo o dal dentista.
Per una crisi di coppia ci si deve rivolgere a psicologi e psicoterapeuti specializzati nelle terapie per la coppia, in quanto sapranno fornirvi i mezzi giusti per recuperare il vostro rapporto. Può essere utile iniziare con sedute individuali per poi passare a quelle insieme, in questo lo psicoterapeuta saprà fare da tramite tra uomo e donna e mettere un ponte di comunicazione.
Ultimamente la vita a causa della crisi ci sta mettendo a dura prova logorando un pò la voglia di creatività, ma per un rapporto di coppia sereno e stabile non servono spese esagerate o fatiche immani, a volte basta anche uno sguardo, una carezza, un “ti amo” inaspettato in un momento qualsiasi della giornata.

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà visibile.