Come sostituire lo strutto

Lo strutto è uno degli ingredienti più importanti per la cucina italiana, soprattutto per quanto riguarda i dolci. È però risaputo che non è un ingrediente tra i più salutari, poiché è un derivato del grasso animale del maiale. Nemico giurato della linea e un grande sostenitore del colesterolo cattivo. Per cercare di limitarne l’utilizzo, bisogna quindi prendere in considerazione alternative più sane. Vediamo ora insieme come sostituire lo strutto.

Come sostituire lo strutto: 3 alternative

Olio extravergine d’oliva

Advertisements

La scelta migliore è l’olio extravergine d’oliva. Con proprietà idratanti e antiossidanti, è adatto a ricette di pasticceria e per il pane ed impasti, dolci e salati. Si può unirlo ad un tuorlo d’uovo per farlo più legante.

Margarina

La margarina è leggermente più sana dello strutto. Di origine vegetale, con meno calorie, sebbene ricca di grassi.

Olio di cocco

Altra alternativa è l’olio di cocco, o burro di cocco. Bisogna considerare che è comunque più costoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*